Canna-gate all’Isola dei Famosi, Eva Henger: “Sono indignata, ma la parola fine la scrivo io, quando decido io”

Eva Henger non ha alcuna intenzione di fare un solo passo indietro rispetto alle pesanti accuse che hanno travolto Francesco Monte in merito al caso canna-gate all’Isola dei Famosi. L’ex attrice a luci rosse lo ha ribadito anche nel corso dell’ultima puntata in diretta su Canale 5 all’insegna del reality che, come anticipato da Alessia Marcuzzi, si allungherà di una puntata, passando però alla prima serata del lunedì. “In me cresce la forza e il senso di giustizia, più vedo gli altri mentire. Non mollo. Mollare adesso sarebbe sciocco, se cominci e non dici bugie non bisogna temere nulla. Diciamo che un certo sistema ha paura della verità”, ha dichiarato la Henger in una nuova intervista al settimanale Oggi.

Eva Henger, la sua versione sul canna-gate all’Isola dei Famosi

E’ arrabbiata Eva Henger, ma nonostante questo non ha alcuna intenzione di fermare la sua corsa alla ricerca della verità su quanto accaduto in Honduras, sebbene non si sia ancora capito il suo intento finale. Al settimanale in edicola da oggi 1 marzo ha dichiarato: “Chiunque ora al mio posto si fermerebbe. È talmente pesante convivere con l’ipocrisia, che pochi resisterebbero come sto facendo. Ma la spinta verso la verità mi anima: più sento menzogne, più tiro dritta. Me ne tornerò da dove sono venuta, certamente. Sono indignata, ma la parola fine la scrivo io, quando decido io”.

La Henger ha una sua opinione ben precisa su quanto sta accadendo e sul concetto di verità: “Dire la verità significa andare contro una produzione, un gigante che può stritolare qualsiasi velleità, o meglio, necessità professionale. Io lo capisco, ma non posso giustificare chi sa e tace”.

Poi ha voluto ricostruire anche tra le pagine di Oggi quanto accaduto – sempre a sua detta – in Honduras: “Quando ho sollevato il problema della canna, davanti a lui (Andrea Marchi, capo autore di Magnolia, intervenuto lo scorso martedì) eravamo in nove: io, Franco Terlizzi, Craig Warwick, Cecilia Capriotti, Francesca Cipriani, Amaurys Perez, Chiara Nasti, Nino Formicola, Giucas Casella. Mi è stato promesso che avrebbe indagato”.

Lei desiderava che non accadesse tutto questo, “ho detto che allora lo avrei detto in puntata. La stessa Capriotti ha confermato che, prima della puntata in cui l’ho denunciato, Francesco Monte fosse al corrente della cosa. Quindi non ho parlato perché sono stata nominata, avevo già fatto casino. E se l’ho fatto è solo perché ci ha fatto correre un rischio enorme”, ha aggiunto Eva.

Infine, una critica direttamente ad Alessia Marcuzzi, padrona di casa dell’Isola dei Famosi 2018: “Credo che Alessia Marcuzzi ne sappia davvero poco. Ma, visto che ci mette la faccia, sarebbe opportuno che cercasse lei per prima la verità. Le prove esistono, è solo questione di tempo. Le maschere cadranno una a una, tanto vale esporsi”, ha chiosato.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7663

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto