1992, la serie-evento di Sky: un viaggio nostalgico verso la televisione e la musica anni ’90

Ogni martedì va in onda su Sky Atlantic e Sky Cinema 1, la serie ideata ed interpretata da Stefano Accorsi, 1992. Nella serie-evento di Sky, l’attore interpreta il ruolo del pubblicitario Leonardo Notte. La prima puntata ruota interamente attorno a Non è la Rai, programma cult degli anni ’90 che lanciò Ambra Angiolini nel dorato panorama della televisione italiana, riccioluta e teneramente “urlante” mentre Gianni Boncompagni le diceva nell’auricolare cose indicibili.

Questo slancio di 1992 verso quegli anni, ha fatto nascere nei telespettatori nostalgia ma anche curiosità (perché sì, i ragazzi di oggi probabilmente venivano al mondo quando Ambra tra le lacrime cantava in playback T’appartengo durante l’ultima edizione del programma). La ventata nostalgica si è sentita soprattutto attraverso i social network ma, a quanto pare, Non è la Rai non sarà l’unico programma cult e vintage che la serie televisiva proporrà.

“Abbiamo voluto raccontare quell’anno non solo in chiave storico-politica, ma anche nostalgica. Le storie di 1992 girano intorno al mondo dello spettacolo, quindi abbiamo fatto una ricerca a tappeto per capire cosa andava in onda e quali canzoni si ascoltavano”, confida Stefano Sardo tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, sceneggiatore della serie insieme ad Alessandro Fabbri e Ludovica Rampoldi. Durante il corso di 1992, oltre a Non è la Rai ci sarà spazio anche per Casa Vianello, Avanzi e Buona Domenica.

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 7864

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto