Uomini e Donne shock: l’ex tronista Marco Stabile accusato di violenza sessuale

L’ex tronista di Uomini e Donne, Marco Stabile è stato accusato di violenza sessuale. Un’accusa oltre che decisamente forte anche terribile e vergognosa (se si rivelasse vera). Ma cerchiamo di riassumere in breve ciò che è accaduto l’estate del 2011 (periodo in cui la presunta violenza si è consumata). Molti appassionati della trasmissione di Maria De Filippi, in onda dal Lunedì al Venerdì su Canale 5 ricorderanno il giovane palermitano che per un po’ di mesi, ha partecipato al programma in qualità di tronista e, all’epoca lavorava apparentemente in un’autoscuola di Palermo come istruttore di guida, mentre oggi a quanto pare fa il personal trainer per due palestre di Roma.

Il palermitano, interessato chiaramente più alle telecamere che a trovare realmente l’amore della sua vita, da un giorno all’altro sparì improvvisamente dalla trasmissione, ma è evidente che nessuno ne ha mai sentito realmente la mancanza. Adesso dopo anni, si torna a parlare di lui in quanto accusato di violenza sessuale rischiando di essere rinviato a giudizio: “Con l’aggravante di aver commesso il fatto approfittando dell’età della vittima tale da ostacolare la privata difesa”.

Secondo la giovane che l’accusa i due si sono incontrati durante un provino a fine luglio del 2011. La giovane A.Z. (allora minorenne) pochi giorni dopo pare abbia accettato l’invito di Stabile a passare la serata con lui e l’amico Giuseppe Balistreri (accusato anch’esso di violenza sessuale) ecco perché, anche lei, si è presentata all’appuntamento con l’amica M.M., e qualche drink consumato al Bar Rosati di piazzale Clodio. Dopo il Bar i ragazzi si sono spostati in un locale del Celio e a quel punto pare che Stabile e Balistreri abbiano fatto bere le ragazze più del dovuto e successivamente convincerle ad andare nello studio di Giuseppe Balistreri, in via Cola di Rienzo, luogo dove pare si sia consumata la violenza.

Marco Stabile sarebbe rimasto in una stanza dell’ufficio con A. mentre Giuseppe Balistreri si sarebbe chiuso in bagno con M. che al momento, forse per colpa dell’alcool assunto non ricorda praticamente nulla della serata. Stessa cosa non può dirsi per l’amica A.Z. che, tramite il suo racconto pare abbia ricevuto violenza nonostante abbia espresso più e più volte il suo dissenso.

Tutto questo è accaduto nella notte tra il 30 e il 31 luglio e tutte le tracce sono sparire, emerge solo che i ragazzi, una volta usciti dal palazzo hanno gettato due sedie sporche di sangue. Il PM Scavo, dopo aver ascoltato la ragazza l’ha ritenuta credibile, nonostante l’avvocato Roberta Nati (che difende Marco Stabile) abbia affermato un tristissimo luogo comune:

Contro di lui ci sono solo le accuse di una ragazza e nessuna prova scientifica. Non solo Marco non sarebbe capace di fare un gesto del genere, ma è anche un bel ragazzo che non ha alcun bisogno di costringere una donna ad avere rapporti con lui se non lo desidera.

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 8378

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto