L’Isola, da stasera su RaiUno la nuova fiction sul lavoro della Guardia Costiera, tra azione e amore per i territorio – FOTO

A partire da questa domenica e da domani in prima serata, farà il suo esordio su RaiUno una nuova fiction, L’Isola, che vede la firma di Alberto Negrin, autore e regista di alcune delle fiction di maggior successo degli ultimi dieci anni (giusto per citarne alcune: Perlasca – Un eroe italiano; Cuore nel pozzo; Gino Bartali; Mi ricordo Anna Frank; Paolo Borsellino – I 57 giorni). Il suo nuovo lavoro, in onda da stasera, è incentrato interamente sulle vicende in mare e sul lavoro svolto dalla Guardia Costiera dell’Isola d’Elba, impegnata a far luce su alcune misteriose attività che minano la tranquillità del posto.

In programma, dodici prime serate dove non mancherà l’azione ma anche l’amore per la natura e per la propria terra. Nata inizialmente come la continuazione della serie Gente di Mare, trasmessa per due stagioni, Negrin insieme al lavoro di altri autori (Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli e Massimo Bavastro) hanno poi ripensato l’intera storia dando così vita ad una serie a sé stante, con una storia ed un cast inedito: l’attrice spagnola Blanca Romero indossa i panni del tenente di vascello Tara Riva, comandante di Circomare Portoferraio; Marco Foschi è suo marito Luca Bottai, un ricercatore impegnato nell’estrazione, dai fondali marini, di acqua potabile e gas uniti in una sola molecola, l’idrato di metano.

Dopo essere scomparso in seguito ad un’esplosione in acque tunisine e creduto inizialmente morto, in realtà l’uomo è l’unico sopravvissuto alla tragedia, nonostante abbia perso completamente la memoria. Adriano Liberato (interpretato da Simone Montedoro), è un latitante accusato ingiustamente di aver commesso un delitto, darà un’importante mano alla comandante della Guardia Costiera in merito ad un’indagine relativa ad alcuni accadimenti strani che stanno accadendo all’Isola d’Elba. I destini dei tre personaggi, andranno ad intrecciarsi in un triangolo di interessi e brame di potere.

Tra gli altri personaggi della serie, anche Elena Sollima, interpretata da Alexandra Dinu, una giovane e talentuosa hacker dall’oscuro passato; Andrea Giordana è il capo della multinazionale Energysealine. Ed ancora: Marcello Mazzarella (Nikolai Kozak), Massimo Wertmuller (l’Ammiraglio De Riso) e Isa Barzizza (Nonna Matilde).

In merito al lavoro compito, il regista ha così commentato:

E’ stata un’impresa enorme, ha richiesto la collaborazione di molte diverse professionalità: esperti Ufficiali e Marinai della Guardia Costiera e i loro mezzi aereo-navali senza i quali non avremmo nemmeno potuto ipotizzare di iniziare il nostro lavoro, disegnatori delle complesse sequenze di azione ed effetti speciali mai affrontati prima da una produzione televisiva, attori che qualche volta hanno dovuto eseguire loro stessi senza alcuna controfigura scene anche rischiose, sceneggiatori che per tutto il lungo periodo delle riprese hanno reso possibile qualsiasi correzione necessaria alla narrazione apportando modifiche talvolta indispensabili, un montatore che con la sua squadra si è visto ‘travolgere’ da decine di migliaia di metri di pellicola, una seconda unità di pronto intervento sempre all’erta, un’organizzazione in grado di coordinare una notevole quantità diversa di operazioni e di riprese in luoghi a volte difficilissimi.

Condividi post:
Loading...
Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.
Articolo creato 2484

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto