Ballando con le stelle, Vicky Martin: “Avevo paura di ballare con Paolo Rossi”

Paolo Rossi e Vicky Martin

Paolo Rossi e Vicky Martin rappresentano una delle coppie meglio assortite di Ballando con le stelle. E’ la stessa ballerina di Belfast a raccontare la propria soddisfazione, intervistata da Grand Hotel:

Sono diventata famosa anche in patria, in Irlanda, perché ballo con un mito del calcio mondiale come Paolo Rossi. Amici e parenti mi chiamano per mandargli i saluti e chiedergli l’autografo: lo amano da quando ha vinto i Mondiali del 1982. Finora non mi era mai successo, sono emozionata.

E all’inizio c’era anche qualche timore.

Quest’anno sono molto gratificata, ma ero spaventata in principio, dopo che mi avevano comunicato che sarei stata la sua insegnante. Non credevo fosse così facile dire a un campione del mondo che ha sbagliato un passo. Inoltre, io non parlo molto bene l’italiano, pur abitando a Roma da anni. Invece Paolo si è dimostrato un uomo di grande equilibrio, di mediazione, e prova a mettermi sempre a mio agio, in modo che possa avanzare le mie critiche che servono a migliorarlo. Quando lavora non perde tempo, si impegna, non si lamenta, anche quando capisco che è stanco oppure che gli fanno male le ginocchia.

Vicky parla anche del suo arrivo in Italia.

Sono giunta a Roma grazie a un’amica, che era fidanzata con un ballerino romano. Lui aveva bisogno di una partner per partecipare alle gare. Io stavo per abbandonare le competizioni, ma entrando in contatto con lui ho continuato. E ne ho approfittato per conoscere la città più bella del mondo.

Loading...
Articolo creato 630

Un commento su “Ballando con le stelle, Vicky Martin: “Avevo paura di ballare con Paolo Rossi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi