Selvaggia Lucarelli, mamma malata di Alzheimer scomparsa: ritrovata dopo una notte di paura, “grazie a tutti!”

E’ stata una lunga notte di ansia e paura, quella vissuta da Selvaggia Lucarelli che ieri, in serata, aveva lanciato su Facebook un messaggio importante. La madre 75enne, Nadia, era scomparsa mentre si trovava in ospedale a Vasto in attesa di eseguire una risonanza. Malata di Alzheimer, la donna si era allontanata dalla stanza dove si trovava, temporaneamente incustodita, facendo perdere le sue tracce. A distanza di molte ore, solo questa mattina il lieto annuncio, sempre per mezzo Facebook da parte della Lucarelli che dava la notizia del ritrovamento della madre. La donna sta bene ma lo spavento per l’intera famiglia è stato grande. Immensa la solidarietà riservata alla giornalista e giudice di Ballando con le Stelle. Ripercorriamo le tappe dell’intera vicenda.

Scomparsa la mamma di Selvaggia Lucarelli: l’appello su Facebook

Quello comparso nella tarda serata di ieri sul profilo social di Selvaggia Lucarelli non era certamente il solito post ironico scritto dalla pungente penna de Il Fatto Quotidiano. Selvaggia, infatti, chiedeva l’attenzione dei suoi utenti per un episodio angosciante che da diverse ore coinvolgeva la sua famiglia: la scomparsa della madre.

“Ho un annuncio importante. Mia mamma è in Abruzzo, a Vasto. Oggi pomeriggio alle 14,00 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita. Soffre di Alzheimer, non si era mai persa”, aveva scritto su Facebook Selvaggia.

Il pungente giudice di Ballando con le Stelle si trova attualmente in vacanza in Perù con il compagno Lorenzo; “mio fratello e miei parenti stanno cercando di fare il possibile ma serve che la si cerchi in fretta perché è notte, ha 75 anni e sarà spaventata chissà dove”, aveva aggiunto, lasciando il numero di telefono del fratello Fabio.

Il post iniziale era stato poi aggiornato con ulteriori novità e una foto aggiornata relativa alla stessa mattina e tratta dalle telecamere dell’ospedale: “Le telecamere hanno visto mia mamma uscire dall’ospedale alle 14,10. Poi mi sono arrivate varie segnalazioni, le ultime due in via Luigi Cardone località Sant’Antonio alle 15,20 circa, quindi a 2 km circa dall’ospedale. Da quel momento nessuno l’ha più vista. Era comunque la strada per Cupello (dove abbiamo una casa) , quindi ha tentato di tornare a casa. Nell’immagine a destra la vedete ripresa dalle telecamere mentre si allontana dall’ospedale. (si è tolta la fasciatura)”.

Selvaggia Lucarelli annuncia il ritrovamento della madre

Dopo ore di angoscia, poche ore fa la lieta notizia data dalla stessa Selvaggia Lucarelli via social: la mamma è stata ritrovata e sta bene! Ecco il suo ultimo post nel quale ne dà notizia, visibilmente sollevata: “‪Mia madre è stata ritrovata ora dall’elicottero dei vigili del fuoco, era nei pressi di Monteodorisio camminando nelle campagne. Sta bene. Grazie a tutti. In modo particolare ringrazio i sindaci di Vasto e Cupello, la polizia, il maggiore Consales dei carabinieri (e i carabinieri tutti), le squadre della protezione civile, i volontari delle squadre cinofile, l’assessore Silvio Paolucci, le persone che con le loro giuste segnalazioni hanno permesso di circoscrivere la zona delle ricerche, tutte le persone che hanno condiviso il post e soprattutto i vigili del fuoco credo del comando provinciale di Chieti che l’hanno trovata. (ringrazio Igor, il pilota! ) Dimentico senz’altro qualcuno, mi scuso, ma è stata una lunga notte”.

La Lucarelli ha poi riconquistato la consueta ironia che la caratterizza scrivendo tra i commenti: “Tutto per passare una notte fuori casa con una scusa valida da raccontare a mio padre. Disgraziata”. Anche noi siamo ovviamente contentissimi che questa vicenda si sia conclusa nel migliore dei modi!

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7158

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi