Grande Fratello 15, Patrizia shock: “Mio padre mi odia!”, Luigi Favoloso la consola

Sono parole dure quelle pronunciate al Grande Fratello 2018 da Patrizia Bonetti a proposito del rapporto che la lega al padre. La concorrente, durante una chiacchierata con Luigi Favoloso, si è lasciata andare a confidenze che riguardano il suo rapporto con il genitore. Una relazione d’affetto particolarmente difficile, con l’uomo che – a dire della ragazza – non perderebbe occasione per insultarla senza mezzi termini. Il concorrente quindi, ha cercato di confortarla.

Grande Fratello, Patrizia shock: “Mio padre mi odia!”

“Non ho neanche voglia di uscire per sentirmi insultare da mio padre. Lui fa così, tu non sai niente della mia vita Luigi […] Insultarmi è quello che fa da quando sono nata, è l’unica cosa che sa fare. Non mi ha mai detto […] che mi vuole bene… Vado a un’università difficilissima, mi sto per laureare e non mi ha mai detto ‘Brava’ in tre anni… Quelle poche volte che torno a casa e c’è lui mi guarda e mi fa: ‘Ti posso dire onestamente che averti in casa è orribile? Perché non te ne vai domani?’ e mi fa un biglietto. Lui mi odia”.

Patrizia Bonetti tra le lacrime confessa a Luigi Favoloso di aver trascorso una vita intera nel tentativo di farsi apprezzare a amare dal padre, ma a quanto pare invano: l’uomo non avrebbe mai partecipato ai compleanni della figlia né sarebbe mai andato a trovarla in ospedale durante un suo ricovero durato 6 mesi: “Mio padre ha 73 anni. È una persona con una mentalità molto chiusa. Gli era stato detto che sarei stato un maschio… Mi odia. Lui mi guarda e mi schifa. Sono stata sei mesi ricoverata in ospedale e non mi è venuto a trovare una volta. Dice che gli metto negatività, non gli piacciono le persone deboli”.

Grande Fratello 2018, Luigi conforta Patrizia

Luigi, la cui vicinanza a Patrizia non sta facendo impazzire di gioia la fidanzata Nina Moric, l’ha consolata invitandola a non elemosinare l’affetto di una persona che non è in grado di darglielo e di focalizzarsi su altro, ad esempio sul bel rapporto che ha con la madre: “Io penso che i genitori vadano sempre rispettati e amati, ma nel momento in cui c’è ostilità assoluta vuol dire che sono persone che non stanno bene col cervello e a quel punto è meglio perderli che trovarli. Non esistono le mamme e i papà perfetti, ci sono tante persone che hanno dei difetti. Lascia perdere, non ci stare male. Cambia desiderio. Non elemosinare attenzioni da chi non vuole dartele”.

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi