“Su Raidue ci sono tanti, troppi telefilm”. Parola del vicedirettore Gianluigi Paragone

“Sembra un po’ di vedere il canale Fox con un anno di ritardo”. Queste le parole a riguardo della seconda rete Rai del giornalista Gianluigi Paragone e vicedirettore di Raidue ospitato al programma di Radio2‘Un Giorno da Pecora’ martedì 5 aprile.
Paragone ha parlato di come secondo lui dovrebbe essere la rete, cioè una Raidue spostata a Milano e con dei contenuti diversi da quelli attuali.
Al conduttore de ‘L’ultima Parola’ è stato domandato se gli piacerebbe prendere il posto dell’attuale direttore Massimo Liofredi e a tale domanda così ha risposto:

Si, nell’ottica che dicevo: una rete più spostata a Milano, che facesse funzionare di più e meglio il centro Rai del capoluogo lombardo, che è composto da tanti professionisti.

E alla domanda se saprebbe fare meglio di Liofredi, risponde:

Non lo so, di sicuro non metterei tutti questi telefilm nel palinsesto, sembra un po’ di vedere il canale Fox con un anno di ritardo, è un’esagerazione, ci sono tanti, troppi telefilm.

A Paragone è stato poi chiesto quali programmi segue su Raidue:

Vedo Santoro e vedo l’Isola dei Famosi che va molto bene, è un prodotto che si fa a Milano.

I conduttori di Radio2 lo hanno incalzato dicendo che è un po’ pochino ciò che guarda e subito dopo gli hanno domandato se sa cosa propina la rete il sabato sera o il mercoledì sera e prontamente Paragone ha risposto:

Ci sarà un telefilm.

E voi cosa ne pensate del pensiero di Paragone? Raidue manda in onda troppe serie tv?

Condividi post:
Loading...
Articolo creato 380

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto