Elodie parla di Marco Masini e il body shaming: “Bisogna stare attenti con le parole”

29/02/2020 di Valentina Gambino

Elodie parla di Marco Masini: “Bisogna stare attenti con le parole”

Elodie intervistata da Silvia Toffanin durante Verissimo, ha nuovamente parlato della lite avuta con Marco Masini nel dietro le quinte di Sanremo 2020 (cliccare per credere). Il cantante toscano aveva invitato la Di Patrizi a mangiare un po’ di più, considerandola fin troppo magra. Lei non l’ha presa bene ed ha ribadito il concetto.

Elodie parla di Marco Masini: “Bisogna stare attenti con le parole”

“Ci sono state delle battute sul mio fisico, fatte più volte. Ma succede da quando ho dieci anni nella mia vita. Marco Masini è il pretesto per lanciare l’argomento. Ognuno ha una sua fragilità e vive gli argomenti in diverso modo”, ha esordito Elodie. Poi ha continuato:

Bisogna stare attenti con le parole. Le persone sono sempre preoccupate della mia magrezza ma io sono una persona sana. Ma se fosse un problema mi piacerebbe che si usassero parole differenti.

Noi donne rincorriamo la perfezione fisica ma dovremmo pensare ad altro. E’ bello piacersi ma è bello piacersi per ciò che si è. Mi disturba se mi fanno queste battute. Io sono fatta così, che ho? E’ come se una donna è più formosa e le dicono ‘mettiti a dieta’, ma fatti gli affari tuoi! Chi stabilisce qual è la normalità? Io tendo a non tacere e se devo dire qualcosa…

Io gioco tanto e la butto in leggerezza. Non ho alcun tipo di problema con Marco Masini ma volevo parlare di un argomento che mi disturba ed ho preso spunto da una cosa che mi è accaduta.

La storia con Marracash

Elodie ha poi parlato di Marracash:

Se l’amore aiuta? Sì, fa bene. Per quanto mi riguarda è il motivo per cui mi alzo. Se gli chiedo consigli? Certo! Ci confrontiamo molto, ci tengo al suo parare e voglio che sia orgoglioso e viceversa. Io lo chiamo Fabio, con il suo vero nome. Tra amici lo chiamavo Marra, ma adesso no… se litighiamo lo chiamo Marra.

Body Shaming e il messaggio della Marcuzzi

Successivamente Silvia Toffanin ha parlato ancora del body shaming, facendo vedere il messaggio di Alessia Marcuzzi che ne aveva preso le difese:

Io credo che bisogna essere sempre molto attenti e bisogna non ferire gli altri. Io non la comprendo l’aggressività, tendo sempre ad essere delicata. Vengo da una realtà complicata e mi so difendere. Io prendo le difese dei più deboli perché sono stata spesso la più debole.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI