Skam Italia 4, a che ora esce? Ecco dove vederlo in streaming su Netflix e Tim Vision

14/05/2020 di Valentina Gambino

Skam Italia 4, a che ora esce?

Grandissima attesa per la nuova stagione di Skam Italia 4, uno dei progetti più amati del nostro belpaese, specie per quanto riguarda il pubblico più giovane. La serie, scritta e diretta da Ludovico Bessegato, sarà disponibile a partire dalle 9 del 15 maggio 2020 sulle piattaforme Netflix e TIM Vision.

Skam Italia 4, come vederlo in streaming su Netflix

Chi possiede un abbonamento perlomeno a uno dei due servizi streaming, potrà godersi la serie a partire da domani. Come guardare Skam Italia con Netflix? Basterà installare l’applicazione ufficiale disponibile su smartphone, tablet, computer e gaming console.

È possibile lanciare la celebre piattaforma di streaming anche via Smart Tv, oppure collegare la televisione al computer o allo smartphone e lanciare in questo modo le nuove puntate. Il costo di Netflix è mensile ed è variabile a seconda delle opzioni scelte: Piano Base: 7.99 euro/mese per 1 schermo SD, Piano Standard: 11.99 euro/mese per 2 schermi HD, Piano Premium: 15.99 euro/mese per 4 schermi in HD e UHD.

Non è possibile provare Netflix gratuitamente per 30 giorni.

Come guardare Skam Italia 4 con TIM Vision? Stessa procedura. Installate l’applicazione ufficiale e lanciatela dal vostro dispositivo di fiducia. In questo caso l’abbonamento è singolo e se avete una offerta TIM è già presente.

Tim Vision, a differenza di Netflix, garantisce i primi 30 giorni gratuiti.

Parla Beatrice Bruschi che interpreta Sana

La quarta stagione di Skam Italia sarà incentrata su Sana Allagui, interpretata da Beatrice Bruschi. Un paio di anni fa, l’attrice aveva parlato su MoviePlayer del suo personaggio:

In Sana mi ritrovo parecchio, infatti la amo. Molte volte le persone credono che i nostri personaggi esistano veramente. Credono che noi siamo i personaggi. È un po’ strano per noi non avere la nostra identità. Alla fine per gli altri, per i fan, io non sono Beatrice sono Sana e sarò sempre Sana. E se Beatrice posta una foto mi dicono: ‘Che fai? Devi metterti l’hijab?’. Questa cosa la sento.

A SpettacoloMania ha confidato di aver sempre lottato contro i pregiudizi:

Ho conosciuto le figlie di Sumaya Abdel Qader e altre persone musulmane per prepararmi al personaggio e adesso sono miei amici. Se avessi conosciuto una ragazza come Sana, non l’avrei vista assolutamente male. Non ho mai avuto pregiudizi verso le donne musulmane. La mia filosofia è ‘Ognuno è libero di essere chi vuole, di fare quello che vuole’. Non sono io che posso permettermi di giudicare. Io per prima voglio essere libera di essere me stessa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La girl squad torna domani💜 #skamitalia 🇮🇹

Un post condiviso da minuto per minuto🦒 (@_skamita) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI