Can Yaman e Diletta Leotta, proposta di matrimonio? Aereo in stile GF Vip e dubbi su foto di San Valentino – VIDEO

16/02/2021 di Emanuela Longo

Can Yaman e Diletta Leotta si sposano? La coppia non ha ancora ufficializzato l’unione anche se sui social non mancano ormai da qualche settimana scatti romantici condivisi da entrambi i profili. Can e Diletta sono sempre più vicini ed oggi sarebbe giunta anche una presunta proposta di matrimonio arrivata in maniera alquanto bizzarra: un aereo in perfetto stile Grande Fratello Vip.

Can Yaman e Diletta Leotta, proposta di matrimonio?

Can Yaman e Diletta Leotta

Proprio nei cieli di  Roma Eur, nella giornata di oggi è comparso un aereo a dir poco sospetto con tanto di messaggio allegato proprio come quelli che da mesi sorvolano la Casa del GF Vip. Questa volta però i Vipponi reclusi nel loft di Cinecittà non c’entrano ma ad ogni modo l’aereo in questione ha destato molta curiosità. Il messaggio recita:

Diletta mi vuoi sposare, ti amo, Can.

Il riferimento è proprio ai due protagonisti del gossip? Ed ancora, il bell’attore turco ha realmente chiesto la mano alla bella giornalista sportiva in modo così eclatante? Mentre al dito della Leotta sarebbe comparso un anello importante, c’è però chi dubita della storia con Can.

A destare sospetti un retroscena sulla foto romantica che i due hanno postato per San Valentino e che li vede un attimo prima di scambiarsi un bacio. A far svanire la magia ci avrebbe pensato Fanpage postando gli scatti che ritrarrebbero la coppia insieme a fotografi professionisti, bodyguard e parte dell’entourage. Tutto così lontano dallo scatto romantico poi postato ma che secondo qualcuno avrebbe a che fare con un servizio per un giornale di gossip o persino una storia inventata per fini di immagine. Qual è la verità?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI