Bella Thorne e Benjamin Mascolo in crisi? Ecco la verità

29/10/2019 di Emanuela Longo

Bella Thorne e Benji Mascolo

Bella Thorne e Benjamin Mascolo: stanno ancora insieme oppure no? Quali sono le novità in merito alla vita privata dell’attrice e da poco regista? E’ lei stessa a fornire alcune informazioni utili ai suoi follower proprio nelle passate ore. Mentre Benji si trova insieme al socio Fede nel pieno dell’Instore tour che li tiene impegnati in giro per l’Italia per la presentazione del nuovo album Good Vibes, Bella Thorne ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua storia d’amore.

Bella Thorne e la storia con Benjamin Mascolo

La storia d’amore tra Bella Thorne e Benjamin Mascolo va avanti senza sosta dalla scorsa primavera. Di recente l’attrice aveva presentato anche la sua nuova fidanzata scatenando qualche dubbio e polemica ma era stato proprio Benji a spegnere le chiacchiere facendo sapere che per lui non vi era alcun tipo di problema.

Adesso è la Thorne a parlare a Entertainment Tonight assicurando che le cose tra loro “vanno alla grande”. “Benji ed io siamo molto felici” ha aggiunto. Nessun riferimento però, da parte della 22enne sul fatto che la relazione possa essere diventata a tre.

Crisi o no?

Nella passate ore con un post l’ex stellina Disney ha scatenato il panico facendo intendere una crisi con Benji. “Don with you”, “Ho chiuso con te”, scriveva. Ma il riferimento evidentemente era ad una persona diversa. Al fine di fare chiarezza, Bella aveva spiegato sempre a Entertainment Tonight parlando del suo fidanzato: “Verrà a Los Angeles la prima settimana di novembre e sarà divertente. Ora è impegnato in Italia con la promozione del suo nuovo album. Stiamo lavorando entrambi molto e per di più in luoghi diversi”.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI