Tentatore di Temptation Island querela Robbie Williams per plagio (VIDEO)

09/07/2020 di Valentina Gambino

Un tentatore di Temptation Island ha querelato Robbie Williams: per quale motivo? C’è di mezzo la musica ed un ipotetico plagio. Fa strano pensare che un ragazzo in cerca di fama, possa avere messo in piedi una causa contro una popstar di fama mondiale, eppure è così.

Tentatore Temptation Island querela Robbie Williams
Tentatore Temptation Island querela Robbie Williams

Tentatore Temptation Island querela Robbie Williams per plagio

Lui si chiama Simone Garato e, secondo quanto scrive Il Mattino di Padova, Robbie Williams avrebbe plagiato un suo brano. Stiamo parlando di “What I Feel”, pezzo del tentatore di Temptation Island pubblicato nel 2010 ma scritto anche due anni prima e che somiglierebbe molto a “Be A Boy”.

Ho sentito il ritornello per radio – dichiarò all’epoca Simone – e sono rimasto a bocca aperta […] un amico mi aveva segnalato la somiglianza tra i due brani, quando ho ascoltato la canzone di Robbie Williams ho realizzato che non aveva tutti i torti.

Come è andata a finire la vicenda? Non si sa. Quello che sappiamo è che Simone, all’epoca, ha querelato la casa discografica di Robbie proprio con l’accusa di plagio:

Ho contattato l’avvocato Giorgio Assumma, ex presidente della Sia nonché uno dei massimi esperti in diritti d’autore. Ha risposto subito alla mia mail e ha offerto la sua assistenza legale.

Garato, nonostante lavori come modello, non ha perso la passione per la musica e il suo profilo Instagram ne è la viva dimostrazione.

In apertura il VIDEO dell’audio a confronto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Una mia canzone in versione acustica

Un post condiviso da Simone Garato (@symonlove) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI