Nero Wolfe, da stasera su RaiUno, la fiction sull’eccentrico investigatore, con Francesco Pannofino e Pietro Sermonti

05/04/2012 di Emanuela Longo

 

Prenderà il via nella prima serata odierna, su RaiUno, la nuova serie prodotta da Rai Fiction e realizzata da Luca Barbareschi per Casanova Multimedia, Nero Wolfe. La storia, suddivisa in otto appuntamenti, vedrà come protagonista proprio l’eccentrico e celebre investigatore americano giunto in Italia; nel cast della fiction, che vanta la regia di Riccardo Donna, ad indossare i panni di Nero Wolfe troveremo Francesco Pannofino, affiancato da Pietro Sermonti (Archie Goodwin), Andy Luotto (Nanni Laghi), Giulia Bevilacqua (Rosa Petrini), Marcello Mazzarella (Commissario Graziani), Michele Laginestra (Spartaco Lanzetta), Davide Paganini (Maresciallo).

Nel corso degli otto episodi, impareremo così a conoscere Wolfe, un investigatore inedito, capriccioso, misantropo, misogino, egocentrico, fobico, maniacale ma allo stesso tempo geniale, poiché capace di risolvere i casi più difficili senza uscire (quasi) mai da casa. Motivo del suo essere rinchiuso in casa, è dovuto al fastidio provato nei confronti del movimento (di sé stesso, degli altri, degli oggetti meccanici). Ecco perchè, al suo posto, sarà il suo assistente Archie Goodwin a muoversi, raccogliendo informazioni, talvolta sporcandosi le mani, prima di riferire tutto all’investigatore.

A questo punto, dalla sua poltrona, Wolfe inizierà il suo complicato lavoro mentale che lo porterà poco alla volta, a risolvere i vari casi e smascherare così i colpevoli. Attorno a lui, ruotano strane abitudini e altrettanto strani personaggi, come Nanni Laghi, cuoco e maggiordomo.

In un susseguirsi di genialità e manie, Nero Wolfe riuscirà a rendersi agli occhi del telespettatore tanto antipatico quanto umano. Seppur di un’umanità inaspettata.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI