Lutto nel cinema, morta la hippie di “Un sacco bello”: Verdone saluta Isabella De Bernardi

26/05/2021 di Valentina Gambino

Lutto nel cinema, morta la hippie di “Un sacco bello”

Lutto nel mondo del cinema. E’ morta Isabella De Bernardi, la celebre hippie di “Un sacco bello”, il film diretto e interpretato da Carlo Verdone che ha commentato con dolore la brutta notizia.

Lutto nel cinema, morta la hippie di “Un sacco bello”

È morta prematuramente Isabella De Bernardi, la hippie di Un sacco bello, la celebre pellicola diretta da Carlo Verdone. L’attrice era nata il 12 luglio 1963 ed era la figlia dello sceneggiatore del film, Piero De Bernardi

Il suo ruolo l’ha resa iconica nel cinema italiano replicando il suo personaggio in altre due pellicole di Verdone: “Borotalco” (1982) e “Il bambino e il poliziotto” (1989). 

Isabella De Bernardi ha recitato pure con Alberto Sordi ne “Il marchese del grillo” (1981) e in “Io so che tu sai che io so” (1982). L’attrice ha recitato anche in televisione prendendo parte alla serie TV italiana “I ragazzi della III C”.

Carlo Verdone commenta la morte dell’amica

Mi sono un po’ stancato di fare necrologi, devo essere sincero. Oggi mentre giravo mi hanno avvertito che Isabella De Bernardi purtroppo non c’è più. E allora io ve lo volevo dire anche se qualcuno già lo saprà dai giornali. 

Resterà per me una cara amica, un’attrice che mi ha esaltato una sequenza importante, una persona che resterà nell’immaginario collettivo per quella battuta: “Attenta fascio, che io a mi padre gli ho già sputato in faccia, attento”. Ti mando un bacio enorme, Isabella. Enorme. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Verdone Official (@carloverdone)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI