X Factor 4: Cassandra a casa, ancora polemiche su Stefano. Dorina omaggia Anna Tatangelo

20/10/2010 di Valentina Gambino

Settima puntata di X Factor, con tema predominante: “La musica italiana del ventunesimo secolo”. Elio travestito da Enrico Ruggeri è come sempre il più grande di tutti!

La puntata inizia con una clip che racconta il percorso professionale di Anna Tatangelo con Dorina Leka, la rocker eliminata nella puntata di martedì scorso.

Dopo la clip arriva Dorina sul palco, cantando “Doppiamente fragili”, il pezzo che ci ha fatto conoscere Anna Tatangelo a Sanremo. Ovviamente in chiave rock, ed ovviamente Dorina riesce a trasformare un pezzo forse “banale” in una grande pezzo: ditemi adesso, è nata o no una vera star?

Un’altra clip racconta la settimana passata, e tutte le varie dichiarazioni dei giudici e dei vocal coach dopo l’eliminazione di Dorina.

Tornando in studio si riapre il “caso” Stefano, e Mara afferma:

Evidentemente nessuno vuole valutare che Stefano comunica moltissimo. Ha molte imperfezioni ma comunica la sua vita. Non c’è stata nessuna ingiustizia.

Anna invece controbatte:

L’uscita di Dorina è un’ingiustizia. In due puntate Stefano, una volta ha stonato e l’altra volta rispetto a tutti i cantanti che hanno cantato è stata la performance più debole. Inoltre voglio rispondere alla Casale, io non credo di essere uscita, il mio ruolo di giudice qui dentro ci sarà fino alla fine e il mio voto ha la stessa valenza degli altri.

Le discussioni su Stefano continuano ancora, ed ovviamente, grazie a queste chiacchiere inutili, Stefano anche questa sera, a prescindere dalla sua esibizione rimarrà ancora in gara, vi rendete conto vero?

Anna e Mara tra poco si rotoleranno per tutto lo studio saldamente legate l’una ai capelli dell’altra.

Interpellato Elio dichiara a riguardo:

Per me Stefano è un mistero. Ai casting era veramente forte, sul palco ha perso effettivamente colpi.

Al via l’unica manche della serata. Ed è proprio Stefano il primo cantante in gara con Eppure Sentire di Elisa. Stefano ovviamente risente delle chiacchiere sul suo conto, come tutti, e canta male anche questa sera.

Parole ai giudici.

Anna: Di stronzate ne hanno dette tante ad Extra Factor, tra cui quella che io non ho mai parlato con te (Anna si riferisce a Rossana Casale, mentre nel frattempo litiga con Mara).
Enrico: Io trovo che tu per il momento sia molto più a tuo agio in canzoni di questo tipo. Hai cantato bene.
Elio: Tu hai qualche cosa certamente e la prova di oggi ne è la prova.
Mara: Stefano sicuramente tu hai qualche cosa, non so che cos’è, ma so che c’è.

Parola anche a Rossana Casale che si rivolge ad Anna: “Come ha cantato stasera Stefano?”, Anna risponde: “Quando io ho qualcosa da dire la dico sempre”.

Io non voglio difendere Anna, ma la Casale non è davvero insopportabile? Inoltre, la sua carriera discografica cosa ha dimostrato negli anni? Quanti milioni di dischi ha venduto questa donna? A prescindere dai miei gusti musicali e partendo dal presupposto che la musica di Anna Tatangelo non rientra nelle mie preferenze musicali, devo comunque ammettere che, con un quarto della sua carriera, dall’alto dei suoi 23 anni ad una come la Casale se la mette nel taschino per quanto riguarda vendite e successo. E con questo concludo, ma sono sempre pronta a riaprire il discorso.

E’ il turno di Cassandra con Ricomincio da qui di Malika Ayane.
Per la serie: come rovinare una meravigliosa canzone.

Prima di dare la parola ai giudici è il turno della pubblicità.
Tornando in studio, la parola va ai giudici.

Mara: Questa sera hai iniziato bene, mi sei piaciuta.
Anna: Cassandra mi è piaciuta tantissimo nella seconda parte, brava!
Enrico: Hai cantato bene.
Elio: Secondo me sei proprio forte, poi io ti voglio bene. Spero che tu possa raccogliere tutto quello che meriti.

E’ il turno di Davide con Parlami d’amore dei Negramaro.

Sempre bravo e intonato, applausi, applausi, applausi per Davide. Ma a me non dice nulla nemmeno stasera, ed anzi, credo che questa sia stata la sua esibizione peggiore, ma del resto, metterlo di fronte ad una canzone di Giuliano Sangiorgi, ma come si fa?

Parola ai giudici.

Anna: Io posso solo rinnovare i complimenti che ti ho fatto, sei un animale da palco.
Enrico: (convoca Davide con la nazionale cantanti). Mi sono dimenticato dei Negramaro ascoltandoti, l’hai fatta tua.
Elio: Sei molto bravo, hai lottato per quasi tutto il pezzo con le note basse, è stato un ottimo allenamento.
Mara: Sei stato molto convincente, bravo Davide.

Dopo una clip è il turno dei Kymera con Non me lo so spiegare di Tiziano Ferro.
Particolari come sempre, sono già pronti loro.

Parola ai giudici.

Elio: Apprezzo molto la vostra originalità, il vostro stile, che in Italia è un caso raro.
Mara: Vi riconfermo il mio gradimento.
Anna: Io mi sono divertita tanto, l’unica cosa che non ho condiviso tanto è l’insieme estetico.
Enrico: Io sono molto contento. Questo è il risultato di una settimana complessa.

Arriva sul palco Enrique Iglesias con una canzone che, definire brutta sarebbe solo un eufemismo.
Per l’occasione Enrique in mezzo ai giudici, per giudicare i cantanti in gara.

E’ il turno di Nevruz con Nuova ossessione dei Subsonica.
Come sempre bravo Nevruz, tra l’altro, quando non fa il “pazzo” è ancora più gradevole.

Parola ai giudici Enrique compreso.

Mara: Sei forte!
Anna: Apprezzo il fatto che Nevruz sia un camaleonte, mi stupisco di più con altre cose però.
Enrico: Sei stato fantasticamente paraculo, hai cantato bene.
Elio: Nevruz è disciplinatissimo. Ha tutte le carte per esplodere.
Enrique: Mi è piaciuto tantissimo, magnifico! E’ uno show man, vorrei anch’io il suo look.

Si parla di Mara, e della sua canzone. Adesso ci vuole anche un video, ma povera… lasciatela in pace!

Pubblicità.

E’ il turno di Dami con Credimi ancora di Marco Mengoni, ahi, ahi.
Bella voce, però Mengoni non può essere cantato da nessuno, quindi non saprei davvero cos’altro aggiungere.

Parola ai giudici.

Anna: Dami è molto bravo, te la sei cavata, bravo!
Enrico: In questo caso stavo pensando a Marco Mengoni, non mi è venuta fuori la personalità di Dami.
Elio: Tu non sei simpaticissimo, però per una potenziale pop star questo potrebbe essere addirittura un pregio. Tu sei a tuo agio sul palco, canti molto bene.
Mara: Se acquista anche la personalità saranno cavoli.
Enrique: Hai una voce incredibilmente bella, ti faccio i complimenti.

Una clip ci mostra la crisi di Nathalie, e il suo non riconoscersi con la scorsa esibizione.
Eccola arrivare sul palco cantando Tu che sei parte di me di Pacifico feat. Gianni Nannini.
Bravissima, anche lei, con la sua tenera discrezione sta diventando parte di noi.

Parola ai giudici.

Mara: Io trovo Nathalie una cantante sensibile, che mi commuove molto.
Anna: E’ la prima volta che sento delle piccole imperfezioni, spero che tu possa trovare la strada giusta per credere più in te stessa.
Enrico: A me piace quel tipo di fragilità che arriva dopo un po’.
Elio: Sono d’accordo con Anna, ma io non sono preoccupato dall’aspetto intonazione, con questa prova invece mi hai trasmesso tanto.
Enrique: Io sono un po’ d’accordo con quello che ha detto Enrico.

Pubblicità.

E’ il turno di Ruggero, l’ultimo cantante in gara, con 700mila caffè di Alex Britti. Caffè? Esibizione quasi alle 23? C’ha 17 anni questo ragazzino, a letto senza cantare, di corsa!
Mah, devo dire che ieri la sua esibizione ha raggiunto la sufficienza piena, bravo Ruggero, latte e biscotti e pacchetta di incoraggiamento sulla spalla.

Parola ai giudici.

Anna: Ruggero quando canta queste canzoni mi diverte, bravo!
Enrico: Quando tu sei alle prese con questi pezzi simpatici ne esci sempre alla grande.
Elio: Io sono combattuto, tu canti bene, c’hai la faccia di uno di 14 anni, per cui credo che sia questo che non mi ti rende credibile, fatti crescere dei baffi tipo!
Mara: Bene, sei giovane, sei bravo, sei convincente, sai fare tutto! Sai ballare, sai cantare e ha sicuramente un X Factor.

Adesso è il turno dei talenti incompresi. Ma non preoccupatevi, anche ieri sera, giusto il tempo di un attimo e tutto finisce.
In ballottaggio Ruggero e Cassandra.

Cassandra canta Come ti vorrei di Iva Zanicchi mentre Ruggero A me me piace ‘o blues di Pino Daniele. Successivamente a cappella per Cassandra Yellow Submarine dei Beatles,mentre per Ruggero Honesty di Billy Joel.

Appello ai giudici e parola a loro per la scelta finale, ma solo subito dopo la pubblicità.

Elio elimina Ruggero
Mara elimina Cassandra
Enrico elimina Cassandra
Anna elimina Cassandra

Cassandra a casa insieme alle sua urla.

Tutti d’accordo?

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI