Nuela fuori da X Factor 2019: da Carote a Rovazzi “ma ho il mio piano B”

18/10/2019 di Emanuela Longo

Nuela, X Factor 2019

Finisce per Nuela, al secolo Emanuele Crisanti, il sogno di X Factor 2019. Alle Home Visit, più o meno a sorpresa, Malika Ayane ha deciso di rinunciare a lui nella sua squadra degli Under Uomini dopo averci fatto ascoltare il nuovo inedito Settimo Nano, che arriva dopo i precedenti Ti voglio al mio funerale e l’ormai iconica Carote. “Voglio “Il settimo nano” primo in classifica tra tre anni”, ha commentato Malika prima di congedarlo definitivamente. E’ probabile però che Nuela dovrà attendere molto meno prima di vedersi in cima alle classifiche… oppure il suo personaggio si è già del tutto “sgonfiato”?

Nuela, dopo X Factor il piano B

Proprio alla vigilia delle Home Visit, Emanuele Crisanti in arte Nuela aveva rilasciato una intervista al Fatto Quotidiano online. Prima di scoprire le sue dichiarazioni, sono interessanti i numeri: su Youtube il brano Carote ha raccolto oltre 12 milioni di visualizzazioni, la metà per la seconda hit Ti voglio al mio funerale, rispettivamente 1,7 milioni e 210mila stream su Spotify.

Si aspettava un’accoglienza così calorosa? “Non mi sono mai aspettato nulla, sin dall’inizio. E’ stata una sorpresa, ma sarei falso se dicessi che ‘Carote’ non aveva del potenziale. Non lo dico io, me l’hanno fatto capire i miei amici. Sin da subito mi hanno detto ‘guarda che devi presentarla a X Factor!’. Senza il loro consiglio non l’avrei mai presentata quella canzone. Per me è stata la prova del nove”, ha ammesso.

Ma ora quali sono i suoi progetti? “Ho in testa un progetto che non include solo la musica, ma anche una parte visiva. Vorrei creare dei video che completino le canzoni e raccontino la storia della canzone e di tutte le cose ad essa collegate”, rivela. Le somiglianze con Rovazzi le riconosce anche Nuela, “ma io cerco di fare qualcosa di più surreale, sfatare luoghi comunque, scioccare un po’ chi mi ascolta”.

Adesso che è sfumato il sogno di X Factor, Nuela ha le idee chiare: “Sicuramente continuerò con il Liceo Classico, poi andrò all’Università, anche se non ho ancora idea in quale Facoltà mi iscriverò. Vorrei camminare su due binari paralleli: da un lato studiare e dall’altro vorrei concretizzare, per un bel po’ di tempo ancora, questo progetto artistico con altre idee. Alla scuola comunque ci tengo perché credo sia importante avere un piano B”.

Al momento i suoi brani sono tutti autoprodotti e caricati sulle varie piattaforme digitali e seppur Nuela abbia ammesso di tenere alla sua autonomia, lascia le porte aperte al futuro. Al momento avrebbe comunque già ricevuto qualche proposta discografica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Nuela ha riscritto con il suo stile le strofe del brano “Sweet But Psycho” di @avamax. Diciamo che gli calza a pennello. 💘 #XF13

Un post condiviso da X Factor Italia (@xfactoritalia) in data:

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI