Mara Maionchi, giudice di X Factor, commenta il coming out di Tiziano Ferro

11/10/2010 di Emanuela Longo

Tiziano Ferro sulla copertina di Vanity Fair

La notizia che più di tutte ha preso piede, in questi giorni, su riviste, quotidiani, siti internet e social network, ha a che vedere con la sfera privata di uno dei personaggi più amati del panorama musicale nostrano: Tiziano Ferro. Da tempo, ormai, si mormorava circa la sua presunta omosessualità, quasi in modo morboso, come succede spesso per i personaggi celebri nei confronti dei quali si insinua il tarlo legato alle loro scelte sessuali. Nel caso del talentuoso cantante, quindi, le sue dichiarazioni rese note nella sua autobiografia in arrivo nelle librerie, ma ancor prima nel corso di un’intervista sulle pagine della rivista Vanity Fair (la quale gli ha dedicato l’intera copertina), non sono quasi per nulla state la classica “doccia fredda” per ammiratori e conoscitori del cantante. Eppure, il mondo del gossip e della Tv, ha sentito ugualmente l’esigenza di trasformare lo sfogo di Ferro in una sorta di quiz, come quello realizzato ieri, sottoforma di sondaggio, nel corso della puntata di Domenica Cinque: E’ giusto o no che i vip facciano coming out?. Come se la risposta ad ogni dubbio della vita dovesse essere data da un sondaggio popolare…

Ma a parte ciò, a commentare il coming out del celebre cantautore, è intervenuta anche Mara Maionchi, sulle pagine del settimanale Gente, da oggi nelle edicole, che ha così affermato:

Sono felice per Tiziano: se questo sfogo lo renderà più sereno, il pubblico sarà con lui. Oggi le persone sono mature, non si fanno sconvolgere dalle scelte sessuali dei lori artisti preferiti.

Mara Maionchi, giudice di X Factor e sua prima scopritrice artistica, ha aggiunto:

Se ero al corrente dei gusti sessuali di Tiziano? No. Lui è sempre stato molto discreto e io rispetto la privacy degli altri. Ma ora capisco davvero la sua complessità emotiva che ho conosciuto da vicino all’inizio della sua carriera. Ora non potranno più additarlo come l’artista che preferisce vivere nell’ombra. Il gesto di Tiziano aiuterà tanti ragazzi, ne sono certa.

E ne siamo certi anche noi.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI