La Pupa e il Secchione: la Cipriani si salva, Pasqualina taglia i capelli e alla fine tutti in nomination

24/05/2010 di Elisa Zanolli

Risse e discussioni hanno animato la puntata di ieri sera de “La Pupa e il Secchione”. Dai filmati della settimana allo scoppio di una tetta della Cipriani gli ingredienti ci sono proprio tutti, e non manca nemmeno “l’eleganza” di Paola Barale, vestita di bianco… accollatissima come sempre (ma non aveva fatto anche un calendario qualche anno fa?).

Si parte subito con la Prova Vulcano. A sfidarsi Marysthell/Cervaro e Cipriani/Bianco. La Cipriani implora fin da subito di essere adottata: non vuole abbandonare il gioco. E ovviamente non lo abbandonerà. Infatti è preparatissima: sa cos’è l’IVA e pure l’Ansa. Perfetto! Eliminati Marysthell e Cervaro.

Pronti con lo Zucca Quiz. A partire è Pasqualina: Dario Fo è Pablo Neruda “è l’unico scrittore che conosco” afferma. Per Elena Veltroni è D’Alema, perché “è l’unico che mi rimaneva dei ministri”. Monica scambia la Gelmini per la Zeta Jones. Ci si domanda dove sia la somiglianza…
Forse forse si capisce come mai la prova nel Vulcano è stata fatta prima dello Zucca Quiz: per non perdersi la performance della Cipriani (infatti nelle scorse puntate le coppie in nomination non potevano giocare a questo ormai famoso quiz)! Prima foto: Hillary Clinton. Lei odia Monica, dice Papi, e la Cipriani si chiede quali Moniche ci siano in tv. Ha a che fare con Totti, suggerisce Platinette, perciò per la Cipriani è la padrona della Roma. Seconda foto: Antonio Di Pietro, e lo scambia per un attore dei Cesaroni. Il finale è catastrofico: “Idv, ovvero Italia dei valori. A capo c’è Carmen Russo”. C’è pure sua mamma, tra il pubblico, a fare il tifo per lei. Sembra quasi che tutto il programma sia incentrato su questa Pupa: fino ad ora non abbiamo visto nessun famigliare partecipare alle puntate. La produzione deve aver capito che è la Cipriani ad alzare il tasso di ascolto.

Pronti con la Prova Fisica: Garagozzo, sempre infortunato, lascia il posto a Cavazzoni. E via con le arti marziali e i film di Bruce Lee.

Alle 23 le prime liti: Pasqualina e la Cipriani per la crema anti-cellulite annacquata, e subito dopo Flo versa una bottiglietta d’acqua in testa a Pasqualina. Lei, per prendersi gli applausi del pubblico, si contorce tutta muovendo tette e culo e la Barale per prima glielo rinfaccia.
E’ tempo di parlare della disavventura della Cipriani. Non sa se le tette sono in garanzia o no. Per fortuna “la rottura tecnica del capezzolo” non è stato un grave incidente. Andrà con calma dal chirurgo quando finisce il programma.

Momento culturale: i secchioni alla lavagna. Garagozzo tiene una lezione di chimica. E via con formule ed espressioni.

Poco dopo si ritorna sulla linea trash del programma: prova glutei frullati e subito dopo un filmato tutto su Pasqualina. Si lancia un televoto: sarà il pubblico da casa a decidere se la Pupa dovrà tornare con Tassinari. Addirittura parte il faccia a faccia tra Pasqualina e Elena, facendoci quasi credere che siano in diretta! Peccato che il programma sia registrato… il televoto verrà soltanto lanciato stasera e sarà valido sino al giorno della registrazione della semifinale: l’esito verrà comunicato nella prossima puntata. Arriva la sparata di Pasqualina: “io i capelli ce li ho e me li posso tagliare”. Elena si arrende: non vuole parlare con lei e minaccia di andare via. Rifiuta ogni confronto perché Pasqualina è inferiore a lei. Dalle minacce si passa ai fatti: Pasqualina si taglia i capelli in diretta. E Platinette fa giustamente notare che “la ragazza è pronta a tutto”.

Altro “dramma” della serata trasformato in tarallucci e vino è quello di Monica e Garagozzo. La loro coppia si sta scoppiando perché ora è lui che vuole solo divertirsi, specialmente con le altre pupe, mentre lei vorrebbe più attenzione da parte sua nello studio.

Ultima prova: la Filosofia. E poi sorpresa dell’ultimo minuto: tutti in nomination la settimana prossima. Solo tre coppie si sfideranno nella finale di lunedì 7 giugno.

COMMENTI