Junior Bake Off Italia 2019, finale: vincitore, Renato Ardovino ospite, info streaming

27/12/2019 di Emanuela Longo

Anche Junior Bake Off Italia 2019 è giunto alla sua ultima puntata. Oggi, venerdì 27 dicembre, andrà in scena la tanto attesa finale, al termine della quale sarà decretato il vincitore assoluto di questa quinta edizione composta da quattro puntate ed andata in scena nella prima serata del venerdì di Real Time. Sono quattro i piccoli finalisti giunti fino a questa fase e che sono riusciti a convincere la giuria nelle tre precedenti puntate: solo uno di loro, però, conquisterà il titolo di Miglior Mini Pasticcere d’Italia. Ecco le anticipazioni della finalissima di Junior Bake Off Italia 2019.

Junior Bake Off Italia 2019, vincitore: chi sarà?

Junior Bake Off Italia 2019

Nella quarta ed ultima puntata di Junior Bake Off Italia 2019: questa sera scopriremo finalmente il vincitore, dopo l’eliminazione di 6 dei 10 concorrenti che hanno partecipato alla quinta edizione all’insegna dell’avventura sotto il tendone di Villa Borromeo d’Adda ad Arcore per l’occasione addobbato in versione natalizia. Chi riuscirà a conquistare la finale, avrà il titolo di Miglior Mini Pasticcere d’Italia e in premio un viaggio per tutta la famiglia.

Sono quattro i piccoli concorrenti giunti in finale: Sofia – che nella precedente puntata ha conquistato il Grembiule Verde -, Simone, Dea e Giorgia. Saranno loro che dovranno convincere ancora una volta i due giudici: Ernst Knam e Damiano Carrara. Katia Follesa guiderà anche quest’ultimo appuntamento.

Sul piano degli ospiti, stasera ci sarà una vecchia conoscenza di Real Time, ovvero Renato Ardovino, protagonista di Torte in corso con Renato andato in onda in passato.

Anche in streaming

Su Dplay.com, il servizio OTT di Discovery Italia, sarà possibile rivedere sempre e ovunque, attraverso differenti device e in modalità gratuita on demand, le puntate del baby talent culinario dopo la messa in onda.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI