Isola dei Famosi 2010, 22 aprile. Sandra non accenna a chiarire con Daniele

22/04/2010 di Elisa Zanolli

Durante la notte Daniele e Clarissa chiacchierano intorno al fuoco. Clarissa: “Ogni volta che mi guardi sembra che tu sia sempre sul chi va là”. Daniele: “Sono sensazioni tue. Io guardo tutti allo stesso modo e poi valuto i fatti. Vedo che Sandra non mi parla e so che Sandra non mi parla. Sono un po’ primitivo nei concetti”. Clarissa ha una confidenza da fare a Daniele: “Io vado avanti per la mia strada. Ho sempre pensato con la mia testa per otto nomination e solo per due ho ascoltato gli altri. Poi, alla fine sono sempre stata sola, anche tu non mi parli mai”. Daniele non è d’accordo: “Io, a domanda, rispondo. Ci si può confrontare”. Clarissa: “Io non ero schierata, è solo che loro erano degli amici dall’inizio”. Un primo confronto distensivo tra i naufraghi.

Arriva l’alba sull’Isola e Denis apre un cocco e prepara il caffè. Poi decide di portare la colazione “a letto” agli altri naufraghi. Daniele è molto sorpreso della cosa. Domenico va da Silvia: “Mi hai strappato un pezzo di cocco dalle mani con l’occhio da squalo”. Intanto, Denis va da Clarissa sulla spiaggia e le dice che il mare stava portando via una scarpa di Domenico. Clarissa: “Non credo che ti sarebbe dispiaciuto più di tanto!”. Lui rimane colpito dalla sua risposta: “Mi dispiace per la sua battuta acida. Lei non è sincera e si vuole proteggere da tutti, ma dovrebbe pensare prima ai suoi problemi e poi a quelli degli altri”. Clarissa è stupita del comportamento del rugbysta: “Stamattina ha portato la colazione a letto alle persone di cui sparlava prima della diretta”. Sembra che Denis abbia deciso di cambiare rotta sull’Isola. “Ora ho deciso di seguire la mia testa e non mi sento più in nessun gruppo”.

Nel frattempo, mentre Luca continua a costruire la sua brandina, Daniele chiede a Sandra come ha passato la notte. Lei risponde “Molto bene”, gli volta le spalle e se ne va. “Io continuo a fare la vita che ho fatto. Daniele mi ha chiesto come avevo dormito e sono andata via. Voglio parlare solo con le persone che mi piacciono perché il tempo è prezioso e non va sprecato con le persone con cui non vuoi condividerlo”. Anche Denis va da Sandra, le dice che lui ha chiarito con Daniele e vorrebbe che lo facesse anche lei, ma l’attrice è irremovibile: “Non c’è niente da chiarire. Non mi ha mai salutato e ora mi chiama. Se vuole un confronto, non m’interessa e non lo voglio sapere. Mi voglio prendere la mia libertà senza compiacere nessuno”. Sandra sembra voler andare diritta per la sua strada.

Intanto Silvia entra nella capanna chiedendo dove sia la brandina costruita da Luca e afferma che assomiglia ad una bara. Clarissa: “Luca ha il terrore della morte”. Domenico: “Secondo me, vedendo anche la poesia che ha scritto, ne è affascinato”. Luca torna nella capanna e racconta a Silvia che, mentre camminava, una palma gli è caduta alle spalle, l’ha davvero sfiorato. Silvia: “E’ l’effetto post poesia”.

I naufraghi preparano il pranzo e tutti mangiano il riso in silenzio e isolati. Sarà colpa dei mosquitos che non danno tregua? Nella capanna, Clarissa e Domenico parlano della finale e dei possibili vincitori. Lui spera che vincano Luca o Silvia.

La produzione fa arrivare i pezzi e le istruzioni della zattera vinta da Oscar Pistorius durante la diretta e tutti cercano di capire da che parte iniziare per costruirla. Luca: “Cominceremo questo nuovo progetto e sicuramente faremo un buon lavoro di squadra”. Sandra, invece, è più perplessa: “Quando sarà finita la zattera, non ci saremo più”. Il progetto dura poco, però, perché Luca propone di costruirla l’indomani mattina con il fresco. Chi ben comincia… Intanto è arrivato il momento della cena. L’atmosfera è mesta come quella del pranzo. Ci si sta avvicinando alla finale e sull’Isola questo lo sanno tutti.

COMMENTI