“Non sono una stratega!” è guerra tra Sophie Codegoni e Jo Squillo: lite nella notte, cosa è successo

09/10/2021 di Emanuela Longo

Sophie Codegoni e Jo Squillo

Come spesso accade, le nomination palesi al Grande Fratello Vip hanno contribuito a creare qualche malumore di troppo. La più risentita sembra essere proprio Jo Squillo che, sebbene non sia finita in nomination, non ha preso bene il gesto di Sophie Codegoni. Terminata la puntata le due Vippone si sono confrontate con l’intento di chiarirsi ma Jo non sembra affatto intenzionata a passarci sopra.

Sophie Codegoni e Jo Squillo: scoppia la lite per la nomination

Sophie Codegoni ha così tentato di spiegare a Jo Squillo quello che non le sarebbe piaciuto di lei, ammettendo di aver sentito un certo astio da parte sua nei giorni scorsi e una mancanza di attenzione inaspettata. Poi ha spiegato di averla nominata con la convinzione che il suo voto sarebbe comunque andato perso e che non sarebbe finita al televoto. La Squillo ha però commentato:

Però comunque ferisce, soprattutto se arriva da una sorella alla quale tengo molto.

Jo non avrebbe apprezzato né avrebbe creduto alle giustificazioni di Sophie che ha proseguito spiegandole che non sapeva chi nominare e che non voleva fare nuovamente il nome di Amedeo. Tra le due donne, dunque, non c’è stato un vero e proprio chiarimento e l’ex di Uomini e Donne si è successivamente confrontata con Francesca:

Addirittura darmi della stratega perché ti voto… La cosa che mi dispiace di più è sentirmi dire da una donna intelligente e che ci fa insegnamenti filosofici durante la giornata che sono una stratega e che sono la classica ragazza con il viso d’angelo e che dice le cose cattive. Va bene questa cosa che siamo tutte sorelle, ma se non vi posso nominare perché siamo tutte sorelle allora giochiamo a uomini contro donne.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI