Dayane Mello e quel video sulla “bisessualità” diventato virale: si apre la caccia alle streghe al GF Vip

23/02/2021 di Valentina Gambino

Dayane Mello

Dayane Mello ieri sera ha fatto un coming out dichiarandosi innamorata di Rosalinda Cannavò e svelando di avere amato una donna in passato. Dopo avere mandato in nomination l’attrice siciliana, sul web è iniziata la caccia alle streghe, tirando in ballo alcuni video del Grande Fratello Vip di alcuni mesi fa.

Dayane Mello e quel video diventato virale: si apre la caccia alle streghe

Io sono già stata innamorata di un’altra donna. Io sono la prima persona che è stata a letto sia con uomini, sia con donne. Non vedo nessun problema. So che Rosalinda ha la sua curiosità ed io ho le mie esperienze. Per lei, in un momento, è stato veramente amore. Non gliel’ho mai detto prima. Non siamo andati oltre… Le cose devono nascere da sole, se non è nata non posso forzare niente.

Queste le parole di Dayane nel corso della diretta di ieri.

Il web ha tirato fuori un vecchio video del GF Vip quando in Casa c’era ancora Urtis che aveva svelato un retroscena sulla sua vita amorosa:

Avevo questo fidanzato medico… ma l’ho trattato così male, ma così male che si è fidanzato e sposato con la pasticcera.

In quel caso Dayane Mello aveva commentato:

Io non capisco. Com’è possibile che alla gente gli piacciano gli uomini e dopo le donne e poi gli uomini? Dite che è solo un modo di… cioè non lo capisco!

Va bene amici, aveva “ignorato” la bisessualità, avete ragione (tra l’altro anche Urtis ha concordato con lei). Ma io, in quel contesto, ci vedo una persona che fa riferimento ad un individuo omosessuale chiedendosi come fosse possibile stare con un uomo e poi sposare una donna.

Inoltre, quando Dayane ha detto queste cose, aveva già avuto una esperienza con una donna così come svelato ieri al Grande Fratello Vip.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI