Ciao Darwin, incidente rulli: Gabriele Marchetti paralizzato dalla spalle in giù, non migliora

27/06/2019 di Valentina Gambino

Ciao Darwin 2019, Gabriele Marchetti dopo l'incidente con i rulli è paralizzato dalle spalle in giù e non migliora

Ricordate l’incidente dei rulli di Ciao Darwin? Lo spiacevole accadimento ha creato non poche problematiche a Gabriele Marchetti, malcapitato rimasto paralizzato dalla vita in giù dopo averli affrontati ed essere cascato malamente. Paolo Bonolis e la moglie Sonia Bruganelli sono costantemente in contatto coi familiari del concorrente ferito che, al momento, è ancora in cura presso la clinica Santa Lucia.

Ciao Darwin, dopo l’incidente con i rulli Gabriele non migliora

Nuovi sviluppi sulla sfortunatissima vicenda di cui è stato protagonista Gabriele Marchetti, il concorrente di Ciao Darwin caduto sui rulli durante le registrazioni del programma condotto da Paolo Bonolis è rimasto paralizzato dalle spalle in giù. Attualmente l’uomo non riesce a muoversi se non in maniera molto limitata, avrebbe alcune vertebre rotte e la fisioterapia non starebbe dando i risultati sperati. L’indiscrezione arriva dal settimanale Oggi in un’anteprima web riportata sul sito ufficiale della rivista.

Nel contempo, proprio Paolo Bonolis e la moglie Sonia Bruganelli, sono in costante contatto con il figlio del povero concorrente, Simone, e si interessano quotidianamente sulle condizioni di salute di Gabriele. Marchetti purtroppo, dopo essere caduto dai rulli di Ciao Darwin, rischia seriamente di vedere la sua mobilità venire violentemente ristretta. Al momento è ricoverato nella clinica Santa Lucia, immobilizzato e sarebbe in grado di muovere solo le dita del piede sinistro e ruotare l’avambraccio destro.

La procura di Roma continua ad indagare

Le condizioni di Gabriele restano gravi, non ci sarebbero cenni apprezzabili di miglioramento, racconta il settimanale Oggi citando fonti familiari. Le sedute in palestra sulle macchine per la rieducazione motoria finora non hanno dato risultati sensibili a più di due mesi dall’incidente avvenuto il 17 aprile. Nel frattempo prosegue l’inchiesta aperta dalla procura di Roma che ha il compito di di accertare l’effettiva pericolosità dei macchinari e dei giochi utilizzati dai concorrenti di Ciao Darwin.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#Repost @sdl.tv Il venerdì non sarà più lo stesso senza #CiaoDarwin! A presto 😉 . #SiamoTuttiMatti #SdlTv

Un post condiviso da Ciao Darwin (@ciaodarwinreal) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI