Chi è Lady Whistledown in Bridgerton? Ecco svelata la sua identità – SPOILER

16/01/2021 di Valentina Gambino

Chi è Lady Whistledown

Se siete ancora alle prese con la prima stagione di Bridgerton, l’amatissima serie Netflix che sta facendo impazzire gli estimatori delle serie, questo articolo non fa per voi perché contiene degli spoiler, quindi, vi consiglio di non proseguire con la lettura. Se invece siete curiosi eccovi la risoluzione del mistero numero uno: Chi è Lady Whistledown?

Chi è Lady Whistledown in Bridgerton? Ecco tutta la verità

Dietro il personaggio di Lady Whistledown, la scrittrice di gossip che fa impazzire tutti i protagonisti della serie per merito di pettegolezzi e scandali, si nasconde Penelope Featherington (qui vi abbiamo raccontato la sua vera età). L’attrice che la interpreta si chiama Nicola Coughlan e, durante una lunga intervista a Variety, ha svelato alcuni dettagli sul suo personaggio in Bridgerton e il provino:

Avevo avuto solo un paio di giorni per leggere il copione e non avevo avuto il tempo di leggere i libri. Mi dissi che li avrei letti solo a partire dalla seconda call dei provini. Ma non ci sono riuscita ad aspettare: ho cominciato a leggere, mi sono documentata sui forum dei fan e lì ho capito.

E sulla possibilità della seconda stagione di Bridgerton, l’attrice non vede l’ora:

Speriamo davvero che venga rinnovato. Sarà una vera gioia da realizzare e la risposta dei fan è andata ben oltre le aspettative. Dobbiamo aspettare che gli dei di Netflix scendano e ci benedicano. Di certo, se bisogna continuare a seguire i libri, una seconda stagione sarà possibile.

Seguendo i romanzi dai quali è tratta la serie, la seconda stagione dovrebbe occuparsi di Anthony Bridgerton, il visconte reggente della famiglia interpretato da Jonathan Bailey (che di recente ci ha raccontato il volto della sua prima cotta).

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI