Vigilia di Natale nella casa del Grande Fratello 10. Lettere a Babbo Natale e litigio scampato per Maicol e Giorgio

24/12/2009 di Emanuela Longo

Il Grande Fratello, preso dal tradizionale buonismo natalizio, ha concesso ai ragazzi rinchiusi nella casa di Cinecittà di scrivere una letterina a Babbo Natale, imprimendo su carta le loro emozioni più forti.

Il primo a scrivere a cuore aperto, è stato il Principe George, apparso visibilmente commosso. In molti hanno intuito il destinatario della missiva (probabilmente il piccolo figlio Dan), ma c’è da chiedersi se invece lo spirito del Natale lo abbia colto al cuore, e se, stretto dal rimorso, abbia invece indirizzato la sua lettera alla compagna Carla, adducendovi magari anche delle scuse per il suo comportamento poco consono degli ultimi giorni.

A confrontarsi con se stessa, nero su bianco, anche Sarah, che ha indirizzato la sua lettera alla madre, preoccupata per la reazione del padre:

Forse mio padre si risentirà.

Commozione anche per Carmen, mentre legge la sua lettera a Babbo Natale, nel confessionale.
Ma nonostante il clima natalizio sia più che palpabile nella casa addobbata a dovere, gli spiriti di alcuni coinquilini restano abbastanza agitati. Due nomi tra tutti, quelli di Giorgio e Maicol, protagonisti di un brutto litigio, a causa delle continue pressioni da parte di quest’ultimo nei confronti del ragazzo veneziano.

Sono umano anch’io! Io non vedo alcune cose ma tu sbagli, puntualizzando e ingigantendo le cose. Ci sono cose di me che tu ritieni sbagliate solo perché si tratta di me. Avverto una pressione da parte tua per qualunque cosa faccia!

Questa è stata la dura reazione di Giorgio, che ha zittito Maicol, il quale poi, pentito e dispiaciuto ha cercato di farsi perdonare invitando l’amico a dormire con lui.

Dopo un

Non dormo con te stanotte!,

e dopo la mediazione della buona Cristina, i due amicioforsequalcosainpiù si sono riavvicinati, passando poi la notte insieme.

Come passeranno, invece, la giornata di domani?

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI