Ultimo – L’occhio del falco conquista il pubblico e Valsecchi anticipa Ultimo 5, in arrivo il prossimo anno

09/01/2013 di Emanuela Longo

L’avevamo previsto e se lo augurava anche l’azienda Mediaset: il quarto capitolo della miniserie evento con Raoul Bova protagonista, Ultimo – L’occhio del falco, andato in onda nella prima serata di lunedì e martedì sulla rete ammiraglia di casa Mediaset, è riuscito ancora una volta a registrare ottimi risultati in termini di ascolto, senza quindi deludere le aspettative né distanziarsi in tal senso dai risultati registrati nelle tre precedenti stagioni.

Nella prima serata di lunedì, la prima parte di Ultimo ha infatti intrattenuto ben 6.495.000 spettatori con share del 22.67%, vincendo così la consueta gara degli ascolti. Lo stesso eccellente risultato, è stato registrato anche ieri sera, riuscendo a tenere incollati al piccolo schermo 7.048.000 utenti pari al 24.56% di share. Risultati così eccellenti, hanno quindi fatto subito pensare ad un quinto capitolo, in arrivo il prossimo anno.

Pietro Valsecchi, amministratore delegato della casa di produzione Taodue, ha voluto quindi commentare il successo ottenuto in queste ultime due serate di Canale 5, asserendo:

Un risultato straordinario per una miniserie che, seguendo la linea editoriale che ha sempre contraddistinto la Taodue, ha saputo raccontare fatti e situazioni ispirati alla realtà come il processo a Ultimo e il traffico di rifiuti tossici, con un linguaggio spettacolare in grado di coinvolgere il grande pubblico della televisione generalista. Ultimo nella realtà e nella fiction si conferma ancora una volta un personaggio esemplare, che con il suo coraggio e la sua onestà vorremmo fosse un modello per il pubblico più giovane, che infatti ha risposto con entusiasmo a questa proposta. Ma la saga di questo personaggio simbolo non finisce qua: insieme al capitano Ultimo che ci ha sempre supportato nello sviluppo di tutte le miniserie a lui dedicate, abbiamo infatti iniziato la stesura di Ultimo 5 che sarà in onda il prossimo anno.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI