Meghan Markle, retroscena choc dal set di Suits: “Capricciosa, sgarbata, insicura e viziata”

10/05/2020 di Valentina Gambino

Meghan Markle, retroscena dal set di Suits

Secondo le indiscrezioni che giungono dal set della serie TV Suits, Meghan Markle era “difficile, esigente, capricciosa e sgarbata”. I colleghi, per il suo fare da “diva”, la chiamavano “la principessa” molto prima che incontrasse il Principe Harry d’Inghilterra. Un cameran nello show, ha rilasciato delle dichiarazioni al Daily Mail e non è stato esattamente gentile.

Meghan Markle, retroscena dal set di Suits: “Capricciosa e sgarbata”

Quando la vidi la prima volta non sapevo nemmeno chi fosse, ma lei già faceva la superstar. Entrò in sala trucco nascondendo il volto con un cappellino da baseball, come se fosse inseguita dai paparazzi. Era come la caricatura di una diva. Le dive vere, se non hanno una giornata storta, sono molto più semplici e naturali. Non riesco a capire come sia riuscita a incantare Harry. A me è sembrata insicura e viziata.

Secondo l’operatore, Meghan Markle imponeva regole ferree come quella di non riprenderle mai i piedi che lei detestava. Poi, nel 2018, durante il royal tour con Harry in Nuova Zelanda, la duchessa si è tolta le scarpe, esibendo la cicatrice di quella che fu interpretata come un’operazione chirurgica che l’aveva liberata da uno dei complessi connessi alle sue estremità: l’alluce valgo.

All’epoca di Suits l’ex attrice “detestava” i suoi piedi. Che, dunque, erano tabù e l’avrebbero portata a fare capricci sul set. “Basta bullismo”, ha scritto intanto il principe Harry in una dura nota: “La mia paura è la storia che si ripeta. Ho visto cosa succede quando qualcuno che amo è mercificato. Ho perso mia madre e ora guardo mia moglie cadere vittima delle stesse potenti forze”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI