Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia insieme su Rai1: serata-evento contro violenza sulle donne

16/07/2020 di Emanuela Longo

Maria De Filippi, Ferilli, Mannoia

Tre grandi donne si uniscono per un evento su Rai1 contro la violenza sulle donne. Si tratta di Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia che saranno le protagoniste di una serata speciale in programma il prossimo 25 novembre, proprio nel giorno in cui ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. E’ quanto emerso durante la presentazione dei palinsesti Rai di oggi 16 luglio, durante la quale sono state svelate le novità per la prossima stagione Rai 2020-2021.

Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia: evento su Rai1

Non sono ancora chiari tutti i dettagli della serata evento con protagoniste le tre donne dello spettacolo ma a quanto pare Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia saranno le protagoniste di una conduzione a tre davvero speciale.

Ad anticipare le caratteristiche della serata è stato il direttore di Rai1, Stefano Coletta, che ha commentato (fonte Fanpage.it):

Tengo però moltissimo a un evento che segnerà il prossimo autunno perché Rai1 diventi propagatore di messaggi potenti: il 25 novembre che è la giornata nazionale contro la violenza sulle donne ho pensato che fosse necessario che la prima rete festeggiasse con tutto il mondo attraverso musica, parole e lo sguardo femminile in un incrocio di generi unico. Tre donne che sensibilizzeranno questa battaglia: Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia.

Un Sanremo futuro al femminile?

Interessante, in occasione della serata evento, il passaggio seppur momentaneo di Maria De Filippi, volto Mediaset, sulla prima rete Rai. Ed a tal proposito, non si esclude che tale serata possa segnare una sorta di prova generale per un progetto ambito e che potrebbe coinvolgere proprio i tre volti femminili scelti.

In una intervista di qualche tempo fa proprio a Fanpage, Maria De Filippi e Sabrina Ferilli non avevano escluso del tutto l’idea di un Sanremo condotto insieme, magari al fianco di Amadeus.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI