Sabrina Ferilli arrestata in diretta tv ad Amici Speciali: ma è uno scherzo di Maria De Filippi – VIDEO

22/05/2020 di Emanuela Longo

Sabrina Ferilli

La seconda puntata di Amici Speciali si è aperta con un finto arresto a scapito di Sabrina Ferilli, vittima di un nuovo “divertentissimo” scherzo di Maria De Filippi. Subito in apertura la padrona di casa ha mostrato un cartello senza però parlare, con il quale annunciava l’arresto imminente ma fortunatamente finto della giurata, in procinto di entrare insieme ai suoi compagni di avventura.

Sabrina Ferilli arrestata in diretta tv ad Amici Speciali: lo scherzo

Peccato però che al momento dell’annuncio della giuria, dopo l’ingresso in studio di Giorgio Panariello, di Eleonora Abbagnato e Gerry Scotti, dell’attrice ed amica di Maria De Filippi nessuna traccia.

Il motivo? Sabrina Ferilli veniva arrestata fintamente dietro le quinte da una poliziotta (anche lei finta) ed un fantomatico commissario della Polizia intervenuti per portarla in commissariato. Le ragioni dell’arresto sarebbero da rintracciare in una presunta truffa: l’attrice avrebbe sponsorizzato dei prodotti dimagranti su un sito.

Sabrina è apparsa abbastanza in difficoltà ed incredula mentre Maria De Filippi non è riuscita a stare al gioco a causa della sua incapacità di trattenere le risate. Nonostante questo, la scenetta è andata avanti per alcuni minuti fino a quando la conduttrice, ormai piegata dalle risate (solo lei eh?) ha vuotato il sacco ammettendo lo scherzo. Che a quanto pare non è stato particolarmente gradito da una sudatissima e provata Ferilli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Inizio col botto ad #AmiciSpeciali! Sabrina ma cosa ci combini? 😂

Un post condiviso da WittyTV (@wittytv) in data:

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI