Marco Della Noce a Domenica Live: “La depressione mi mangia da dentro, ma adesso ho una casa” [VIDEO]

30/10/2017 di Valentina Gambino

Marco Della Noce ha raccontato la sua versione dei fatti riguardo la spinosa questione con la sua ex moglie che tanto ha fatto parlare in questi giorni. A Domenica Live, l’ex meccanico della Ferrari diventato famoso sul palco di “Zelig” ha toccato il fondo e ha perso tutto finendo a vivere in un’auto. Nel frattempo, i comici di punta di Zelig hanno scelto la solidarietà per il loro amico. Da Paolo Cevoli a Franco Neri passando da Fabrizio Fontana e Raul Cremona: al coro dell’amicizia si sono aggregati in tantissimi per dire a Della Noce: “Tieni botta, ce la farai”.

Marco Della Noce, la sua storia a Domenica Live

“Dopo la separazione ho perso tutto. Ho accumulato un debito nei confronti di mia moglie con cui mi sono separato nel 2007 e degli alimenti che le dovevo dare per i miei figli. Purtroppo non sono riuscito a pagare per tempo. Dopo essere rimasto senza casa ho avuto un forte esaurimento nervoso – racconta l’ex comico – e ora sono in cura al Niguarda in psichiatria perché la mia depressione mi mangia da dentro”.

La sua ex moglie, però, controbatte alle sue affermazioni dicendo che è colpa di Marco Della Noce se è finito sul lastrico, affermando che ha perso tutto per colpa del suo stile di vita. “Io non sono stato creduto né da mia moglie né dalla legislatura”. La famosa tutina rossa di Zelig ha poi dato in diretta una buona notizia: “Ora dopo una settimana me la cavo meglio, vivo in un hotel pagato dai miei amici, ma a giorni entrerò in una casa vera donatami da un imprenditore della Brianza con contratto ad usufrutto. Sono felice di questa ondata di solidarietà che mi ha commosso, vivere in strada mi ha fatto scoprire un’umanità che avevo perso”, ha dichiarato il comico.

Le dichiarazioni dell’ex comico di Zelig

E ad i tanti che gli hanno dimostrato simpatia e affetto lo stesso Marco Della Noce ha rivolto la sua gratitudine rilasciando una dichiarazione su Tgcom24: “Ho trovato molta solidarietà che non immaginavo: anche da parte di persone comuni che semplicemente mi hanno riconosciuto. Sto ricevendo un mondo di affetto, persino dai meccanici della Ferrari”. Un pensiero poi, per tutti i papà separati: “Ho deciso di parlare anche per essere la voce di questi papà. La legislatura andrebbe rivista”.

CLICCATE QUI PER VEDERE IL VIDEO.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI