Denise Pipitone, nuova pista porta in Francia? “Ho rivisto la donna del video di Milano”

10/06/2021 di Emanuela Longo

Caso Denise Pipitone

Novità importanti sul caso di Denise Pipitone sono emerse ieri nel corso della nuova puntata di Chi l’ha visto, e potrebbero portare ad una nuova possibile pista all’estero, questa volta in un campo rom in Francia. Tutto ha inizio con la testimonianza di una giovane donna, Mariana, la cui storia potrebbe essere in qualche modo collegata a quella di Denise Pipitone.

Caso Denise Pipitone, nuova segnalazione in Francia

Si torna a parlare del famoso video di Milano girato il 18 ottobre 2004 dalla guardia giurata Felice Grieco, all’esterno di una banca, circa un mese e mezzo dopo la sparizione di Denise Pipitone. Protagoniste del brevissimo filmato una donna, forse rom, ed una bambina di nome Danas molto simile a Denise.

A Chi l’ha visto, Mariana, giovane donna di origini rumene ha raccontato di essersi recata a Parigi nel 2018 per incontrare la sua famiglia biologica precedentemente ritrovata sui social. La testimone ha spiegato di aver notato una donna di nome Florina che “cucinava sempre”, in un campo rom, e con lei vi era una ragazza che in quel periodo si era molto confidata con lei spiegandole di non aver mai conosciuto la sua vera madre:

Questa ragazza si confidò con me dicendomi che lei non conoscesse in realtà la sua famiglia biologica e non era a conoscenza nemmeno della sua età. Come può essere successo a me può essere accaduto a lei. Se quella donna nel video fosse la stessa che ho visto io così come la bambina… questa ragazza le somiglia tanto.

Secondo Mariana, Florina sarebbe molto simile alla donna del video di Milano e quella ragazza ormai cresciuta potrebbe essere proprio Denise Pipitone anche alla luce della grande somiglianza che lei avrebbe intravisto. Per questo avrebbe segnalato tutto anche ai carabinieri.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI