Denise Pipitone nell’hotel dove lavorava Anna Corona il giorno della scomparsa? La nuova segnalazione

30/06/2021 di Emanuela Longo

Denise Pipitone

Quello di Denise Pipitone continua ad essere un giallo senza fine. Nel corso della puntata speciale di Ore 14 dedicata al caso ed andata in onda nella seconda  serata di ieri su Rai2, è stato dedicato ampio spazio a nuove clamorose testimonianze.

Ore 14 e la nuova segnalazione su Denise Pipitone

Stando a quanto emerso dalle ultime notizie sulla nuova indagine relativa alla sparizione della piccola Denise Pipitone, gli inquirenti avrebbero vagliato la testimonianza di una persona che solo 17 anni dopo avrebbe ricordato un “dettaglio” importantissimo, ovvero di aver visto la bambina nell’albergo dove lavorava Anna Corona.

La testimonianza sarebbe stata presentata in procura e rappresenterebbe una svolta clamorosa nel giallo di Denise. La stessa persona che avrebbe segnalato la presenza della bambina nell’hotel ha spiegato di aver parlato 17 anni dopo solo perché ha ricollegato i fatti di recente: vedendo in tv la persona che era con lei quel giorno ha rammentato di aver visto anche la piccola.

Secondo la sua testimonianza, dunque, una persona di cui in questi mesi si è a lungo parlato sui media sarebbe stata con Denise nell’albergo il giorno della sua sparizione. Queste le parole del super testimone:

Quel primo settembre del 2004 ho visto una bambina all’interno dell’Hotel Ruggero II di Mazara del Vallo accanto ad una persona, non dimenticherò mai i suoi occhi.

Tuttavia, dal momento che sono passati 17 anni, sarà difficile provare il soggiorno di questo testimone poiché dopo 10 anni gli alberghi possono distruggere i dati dei loro clienti. La segnalazione sarebbe giunta da una persona che non vive a Mazara nè avrebbe a che fare nulla con le persone coinvolte nella vicenda.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI