Caso Alberto Genovese, parla Belen Rodriguez: “Ho partecipato una sola volta alle sue feste”

16/11/2020 di Emanuela Longo

Alberto Genovese

Ci sarebbe anche il nome di Belen Rodriguez tra quelli avanzati da alcune ragazze presenti alle feste di Alberto Genovese, a Terrazza Sentimento. L’uomo e fondatore di Facile.it e Prima.it è stato arrestato lo scorso 7 novembre con le gravi accuse di violenza sessuale, spaccio e sequestro di persona. Ma quali erano i rapporti tra Genovese e la showgirl argentina. È stata quest’ultima, attraverso Instagram, a renderlo noto.

Alberto Genovese, il commento di Belen Rodriguez

Belen Rodriguez è voluta intervenire per fare chiarezza sul suo presunto coinvolgimento nel caso di Alberto Genovese. Lo riferisce Corriere della Sera nella sua versione online, riportando le parole della showgirl affidate alle sue Instagram Stories:

Prima ancora che qualcuno venga a sventolarmi in faccia “tragiche foto ricordo della serata” di fantozziana memoria dirò subito che ho partecipato una sola volta, ai primi di settembre di quest’anno, ad una festa presso il famigerato attico milanese perché invitata non dal proprietario — con il quale non ho mai avuto alcun rapporto diretto — ma dal mio carissimo amico Dj Salvatore Angelucci il quale aveva il piacere (reciproco) di farmi assistere ad una sua esibizione di natura professionale. La serata si è svolta in maniera normale e ordinaria e ho passato il tempo quasi interamente a dialogare con alcuni amici tra cui Carlo Cracco (che mi permetto di citare solo in quanto anche le sue foto sono apparse nel medesimo tritacarne mediatico) fino al momento in cui verso le 11.30 ho deciso di non essere più della compagnia e di allontanarmi dalla festa con tanto di foto paparazzate. Una sola volta e nulla più.

Belen, prosegue il Corriere, ricorda anche un’altra circostanza, a Ibiza, immortalata da una “fotografia decontestualizzata” e che la ritrae “insieme ad una allegra compagnia durante una serata trascorsa la scorsa estate in un famoso ristorante di Ibiza, nel corso della quale un amico comune si avvicinò al tavolo presso cui ero intenta a cenare con mio figlio, invitandomi a scattare una foto tutti insieme per immortalare il momento, come spessissimo è accaduto e accade in ragione della mia notorietà. Accolta con favore la richiesta ed espletata la “formalità”, sono tornata da sola al mio tavolo”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI