Bonus bicicletta e monopattini: chi può richiederlo, come funziona e quando partirà

07/05/2020 di Valentina Gambino

Bonus bicicletta e monopattini

Bonus bicicletta e monopattini: come funziona? Dopo avervi raccontato se si potranno fare le vacanze estive (cliccare per credere), scopriamo come funzionerà questo incentivo in tempi di Coronavirus: a chi spetta e quando arriverà.

Bonus bicicletta e monopattini: tutto quello che c’è da sapere

Proprio la mobilità alternativa, può esserci alleata per sconfiggere prima del tempo il Coronavirus. Il governo, infatti, ha lanciato il bonus bicicletta fino a 500 euro.  L’incentivo ” è in dirittura d’arrivo”, come ha annunciato la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli e non interessa solamente le due ruote. Saranno compresi anche i monopattini e tutti i mezzi non inquinanti che ci potranno far muovere all’interno delle nostre città senza rischiare di essere infettati.

Chi potrà richiederlo

Secondo quanto affermato dalla ministra De Micheli il bonus “allo studio” sarà riservato ai “residenti nelle città metropolitane e aree urbane con più di 50.000 abitanti”. Attualmente non è chiaro come richiederlo ma si tratterà di un incentivo disponibile per coloro che ne faranno richiesta. Non dovrebbe essere quindi legato a particolari parametri di reddito.

Come funziona e quando sarà possibile richiederlo

Il bonus arriverà fino alla somma di 500 euro e dovrebbe interessare l’acquisto di biciclette sia tradizionali, sia a pedalata assistita. Quando richiederlo? Ancora non c’è un data certa ma il provvedimento è in fase di elaborazione e lo sblocco della procedura potrebbe arrivare già alla fine di questo mese.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI