SANREMO 2016: Dear Jack con ‘Mezzo respiro’ – TESTO e COVER

08/02/2016 di Vincenzo Faraone

BLOG TIVVU’, SPECIALE SANREMO 2016 – Dear Jack tornano nuovamente sul palco del Teatro Ariston del Festival di Sanremo senza Alessio Bernabei con ‘Mezzo respiro’: “Il brano l’aveva già scritto Leiner”, raccontano tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni. “Ha preso la sua forma definitiva in sala prove, grazie al contributo di tutti. Esordire a Sanremo non sarà facile, ma la nostra intenzione è quella di ‘spaccare’”. Il 12 febbraio uscirà ‘Mezzo respiro’, il loro terzo album.

DEAR JACK A SANREMO 2016 CON ‘MEZZO RESPIRO’ – I Dear Jack saranno a Sanremo 2016 con ‘Mezzo respiro’: “La canzone parla di un amore finito, quando ancora non c’è coraggio di mettere un punto definitivo”. E, in riferimento al nuovo disco sarà, per molti aspetti di ‘rottura’ rispetto ai precedenti. Solo il brano in gara rappresenta una ‘tradizionale’ eccezione.

DEAR JACK A SANREMO 2016: ECCO LA COVER – A Sanremo 2016, durante la serata di venerdì dedicata alle cover, i Dear Jack canteranno ‘Un bacio a mezzanotte’, brano del Quartetto Cetra che debuttò in teatro nel 1952.

Foto Credit: © PIGI CIPELLI 2016

Mezzo respiro

di R. Balbo – S. Paviani – L. Riflessi – R. Balbo – S. Paviani – L. Riflessi – C. Corradini / Ed. Baraonda Edizioni Musicali/Cramps Music – Bergamo – Altavilla Vicentina (VI)

Passeremo questa notte senza graffi sulla faccia
Proveremo a dirci basta, solo dirci
Che non ne vale la pena
Rifarò tutti i bagagli, per riempirli dei miei sbagli
Qualche gioco di parole sarà la soluzione
Per sentirmi meno male
Mezzo respiro ancora
Soltanto mezzo respiro ancora
Per dare un senso ai ricordi
Per un passo in avanti
Perché odiarci non serve più
Passeremo questa notte senza dirci quasi niente
Che il silenzio certe volte è solo voglia di carezze
Dimmi che andrà tutto bene
Ti ritroverò per sempre tra le frasi senza tempo
Dietro un angolo del cuore, cicatrice di un inverno
Che ora sembra non finire mai
Mezzo respiro ancora
Soltanto mezzo respiro ancora
Per dare un senso ai ricordi
Per un passo in avanti
Perché odiarci non serve più
Mezzo respiro ancora
Soltanto mezzo respiro un’ora
Tra una promessa sospesa, l’ultimo sguardo d’intesa
Mezzo respiro
Prima di dirci addio
Mezzo respiro ed io, ed io
Adesso proverò a convincermi
Forse a non illudermi
A dirmi che è meglio così
Mezzo respiro ancora
Soltanto mezzo respiro ancora
Per dare un senso ai ricordi
Per un passo in avanti
Perché odiarci non serve più
Mezzo respiro ancora
Soltanto mezzo respiro un’ora
Tra una promessa sospesa, l’ultimo sguardo d’intesa
Prima di dirci addio
Mezzo respiro

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI I TESTI DI SANREMO 2016

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

COMMENTI