Morgan e Bugo, direttore orchestra Sanremo: “Una porcata”, interviene mamma di Castoldi

10/02/2020 di Valentina Gambino

Direttore d’orchestra Sanremo 2020: retroscena su Morgan e Bugo “Una porcata”

Simone Bertolotti, oltre ad essere direttore d’orchestra è anche autore del brano “Sincero”, il pezzo interpretato da Bugo e Morgan a Sanremo 2020. Dopo il litigio dietro le quinte per via della serata dedicata alla cover, gli artisti sono stati squalificati dalla kermesse musicale.

Direttore d’orchestra: retroscena su Morgan e Bugo “Una porcata”

Bertolotti ospite di Caterina Balivo durante Vieni da me, ha parlato della spiacevole questione, svelando di essere stato all’oscuro del piano di Morgan di sabotare l’esibizione: “Non mi sarei mai prestato a una porcata del genere”, ha raccontato per poi spiegare i sacrifici spesi per portare “Sincero” in gara al Festival di Sanremo 2020 e Bugo non meritava tutto quello che è accaduto:

Ho troppo amore per la musica. Ogni volta che vedo queste immagini, è un colpo al cuore. Dietro queste performance c’è un lavoro gigante fatto in mesi e mesi di studio. Vedere la faccia di Bugo, che è un ragazzo incredibile, davvero non si meritava tutto questo. Avevo già capito che qualcosa non andava, ho percepito una tensione strana sul palco. Quando ho visto che Bugo tardava la discesa, avevo già intuito. Pensavo avessero avuto un battibecco tra di loro, ma non pensavo sfociasse tutto in una pagliacciata.

Anche Francesco Facchinetti si è scagliato contro Castoldi:

Morgan è fatto così, ha sempre fatto questo. Ci ho lavorato a X-Factor e lui è sempre stato così. Bisognerebbe non parlarne più di lui.

E sulla questione della cover dello scorso giovedì sera, Simone Bertolotti ha precisato:

Sono stato la prima persona che ha proposto a Marco/Morgan di occuparsi della cover. Occuparsi dell’arrangiamento implica anche il coinvolgimento di qualche addetto ai lavori, qualche direttore di orchestra. Non mi ha chiesto nulla perché non ha avuto l’umiltà, è solo questo, di dichiarare che non era in grado di scrivere per orchestra. È andato quindi oltre.

È arrivato in ritardo con la consegna delle parti, ci siamo ritrovati in un turbinio di follia totale. Perché questa cosa è stata data in mano a una persona che, per quanto talentuosa, ma non ha le competenze di scrivere per orchestra. Non si erano stabilite delle parti concordate tra i due. Era tutto assolutamente casuale.

La mamma di Marco Castoldi interviene in diretta

Alla fine di Vieni da me è intervenuta telefonicamente Luciana, la mamma di Morgan:

Io la seguo abbastanza, volevo ringraziarla per il suo comportamento in questa trasmissione. Io da mamma, volevo presentare una difesa per mio figlio. Lui ha dedicato la vita alla musica. Se ha fatto degli errori, li ha fatti perché è stato messo in condizione di farli. Tutte le volte io faccio la mamma con lui, gli dico quello che secondo me non va bene. Però sappiate che lui è un buono e ama la musica.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI