Perché Elena Morali e Scintilla si sono lasciati? Il racconto choc di Gianluca Fubelli

08/03/2020 di Valentina Gambino

Perché Elena Morali e Scintilla si sono lasciati?

Gianluca Fubelli, conosciuto in televisione semplicemente con il nome di Scintilla, si è sfogato tramite social, raccontando cosa è accaduto e cosa succede anche adesso, tra lui, la ex fidanzata Elena Morali e il “terzo incomodo” Daniele Di Lorenzo. Come ben sapete, la ex Pupa in questo momento è finita tra le braccia di un altro uomo: Luigi Favoloso.

Gianluca Fubelli, perché è finita con Elena Morali: racconto choc

Elena Morali per un certo periodo ha portato avanti due relazioni sentimentali insieme, mettendo in piedi un particolare triangolo che ha creato non poche problematiche. Scintilla, proprio alcune ore fa, ha pubblicato un lungo sfogo, svelando come sarebbero andare realmente le cose tra lui e la sua ex fidanzata:

Io ed Elena ci siamo lasciati da qualche mese. Dispiaciuto? Sì, molto. Non tanto per un sentimento che alla fine cambia, ma perché quando finisce una storia lunga, ti sembra di non aver costruito niente per anni. E prendi, leva i cocci di una storia vecchia, impegnati a ricostruirne una nuova. Io sono vecchio per queste cose. Perché è finita? Perché mi ha tradito! Ci sono stato male? Tantissimo! La odio? No. Non la odio non perché sono un santo, ma semplicemente perché prima di buttare mer*a ti devi fare un esame di coscienza e dire, ho colpe? Sì.

Ho mai sbagliato io? Sì. Nella mia vita ho mai tradito? Sì. Sono andato oppure ho corteggiato donne impegnate? Sì. Quindi, coerente e razionale, che tipo di odio o di giudizio posso portare? E poi ci siete voi che siete bravissimi a giudicare e buttare merd* con una semplicità ed una superficialità invidiabile.

Successivamente l’ex fidanzato di Elena Morali, pur non citandolo direttamente, dice la sua su Daniele Di Lorenzo, il famoso “terzo incomodo”:

Settembre 2019. Mi arriva una telefonata da parte di un uomo e comincia a raccontarmi tutto. Della sua storia con Elena che dura da un anno (…) Poi ha cominciato a dire che Elena continuava a stare con me solo per i social, solo per Colorado (…) i messaggi vocali mi informavano che Elena aveva una relazione con un terzo uomo. Tutti i buoni propositi legati alla nobile causa di informarmi sulla verità si erano trasformati in un malessere suo, un sottolineare quanto era st*onza per quello che ‘ci’ stava facendo. Praticamente cercava conforto da me. Mi gira un messaggio vocale di un suo amico che lavora in aeroporto e lo avvisa che Elena si stava imbarcando per Lamezia Terme. Alla faccia della privacy.

Poi il confronto con Elena Morali:

L’unica cosa che posso dirvi è che questo confronto-scontro è durato qualche giorno. Elena ha confessato la relazione con questa persona nata in un momento particolarmente difficile tra di noi, ma comunque la stava ricattando

(…)

Torno dal Canada e dico ad Elena che non voglio più stare con lei, ma non voglio che lei vada via di casa visto che in quel momento era particolarmente fragile. Indovinate dopo qualche giorno chi mi chiama con un terzo numero, visto che gli altri li avevo già bloccati? DIMOSTRABILE.

Probabilmente avvelenato perché io e Elena eravamo ancora sotto lo stesso tetto, e dice con tutta la cattiveria possibile che mentre io ero in Canada, lei ha dormito tutte le notti con lui. “Abbiamo scopat* tutte le notti”, nello specifico le sue parole. Hanno sco*ato? Possibile. Ma tutte le notti a casa sua non è possibile, perché con il fuso chiamavo Elena di sera, facevo le video chiamate  e lei era spesso dalla mamma, poi aveva le amiche e o la sorella che si alternavano a dormire con lei per non lasciarla sola.

Questo terzo uomo continua a “tormentarli”, in cerca di “vendetta”. Poi arriva l’ospitata di Gianluca Fubelli a Pomeriggio 5:

Ci chiamano da Barbara d’Urso, 25 novembre. Barbara mi chiede se sono cornuto ed io sdrammatizzo e dico sì.

Scintilla, poi, parla di un episodio particolarmente drammatico:

Sono a Roma, mi chiama un’amica di Elena e mi dice che la bionda ha fatto una sciocchezza con delle medicine. Ne ha prese troppe. In quel momento era in ospedale ricoverata, ma potevo stare tranquillo, in mattinata l’avrebbero dimessa. Ho preso il primo volo per Milano. Il giorno dopo sono venuto a sapere che lei ha fatto quella cosa mentre era al telefono con lui ed è stato lui a chiamare la sua amica.

Nei giorni seguenti accompagno lei dal suo dottore dove è in cura per gli attacchi di panico e mi dice “questa persona la sta distruggendo, la devi portare via qualche giorno“. Prendo e la porto in Egitto. Non pensate sia andato a divertirmi, ero più un badante.

Di seguito, il famoso episodio della rissa che potete trovare cliccando qui:

Quella sera ero in mutande sul divano, mi chiama Elena e mi dice agitata: “Ti prego vieni a prendermi perché ho lo scemo in macchina che non vuole lasciarmi andare”. Mi dice di andare con la polizia. Chiamo il 112 e spiego dove si trova il posto.

Arrivo e la scena è questa: lui sorridente che chiacchiera con due poliziotti, lei sotto brutto attacco di panico che urla, trattenuta da quattro poliziotti. Non ci penso due volte, vado verso di lui. Tempo due secondi ed ero ammanettato sul cofano della macchina. Guardo lui e ghigna vincente. Quando lei mi ha visto bloccato si è spaventata perché pensava mi stessero facendo del male, la polizia mi ha lasciato subito e sono andato da lei.

Ho parlato con i ragazzi della polizia. Lui era in macchina, sono arrivati e lei era già in panico. Lui ha dichiarato alla polizia che erano a cena con altre persone, ma siccome lei aveva bevuto tanto e si era drogata non voleva farla guidare. Devo dire la verità. I poliziotti hanno fatto inca*zare anche me , non solo perché hanno fatto amicizia con lui, ma perché in questura abbiamo aspettato più di un’ora senza far niente.

Fino alla conclusione:

Dopo la versione di quella notte che hanno dato insieme in puntata, Elena parte con delle persone. In viaggio c’è anche Favoloso.

E, riferito sempre a Daniele Di Lorenzo, svela il “piano” del terzo incomodo:

Vado in televisione per l’ennesima volta e la distruggo, dico che è matta, dico che si droga dico che è malata come Sara Tommasi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

E poi dice che non sono romantico… Questa che sto pubblicando è la prima foto della nostra storia, stampata e incorniciata, da mettere sul comodino. Scattata 4 o 5 o 6 anni fa. Ha ragione a dire che non ricordo mai le date. In effetti l’ha stampata ed incorniciata lei… cazz. Non sono romantico… vi dirò un altro segreto.. le foto di me e lei pubblicate su questa pagina, sono sempre state caricate da lei, di nascosto. Io siccome non guardo praticamente mai i social, me ne accorgevo dopo un giorno o due. Poi che fai? Le togli? Facciamo così, ora vi aggiorno e faccio un po’ chiarezza sulla mia situazione con Elena. Leggete con attenzione, perché non solo non succederà mai più, ma questo post si autodistruggerà in 24/48 h. Io ed Elena ci siamo lasciati da qualche mese. Dispiaciuto? si, Molto. Non tanto per un sentimento che alla fine cambia, ma perché quando finisce una storia lunga, ti sembra di non aver costruito niente per anni. E prendi, leva i cocci di una storia vecchia, impegnati a ricostruirne una nuova… io sono vecchio per queste cose Perché è finita? Beh……

Un post condiviso da Gianluca Fubelli (@gianlucascintillafubelli) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI