Paolo Calissano è morto: l’attore aveva 54 anni

31/12/2021 di Valentina Gambino

Paolo Calissano è morto

Paolo Calissano è morto. Il corpo senza vita dell’attore è stato trovato nella sua casa di Roma. Nato a Genova 54 anni fa e divenuto un volto famoso delle fiction negli anni Novanta-Duemila, secondo una prima ipotesi, sarebbe deceduto per un mix di farmaci.

Paolo Calissano è morto

Nell’abitazione nel quartiere Balduina, sono state ritrovate varie confezioni di medicinali e psicofarmaci che l’attore assumeva sembra per curare una forte depressione di cui soffriva da tempo. 

Stando a quanto riportato La Repubblica, le pillole erano sia nella camera dell’attore, sia sparse in cucina. Si ipotizza che la morte sia dovuta a un’overdose di farmaci fortuita o volontaria.

I guai giudiziari

Nel 2005 Paolo Calissano era stato al centro di una drammatica vicenda: nel suo appartamento, a causa di un’overdose di cocaina, morì infatti una donna, Ana Lucia Bandiera.

L’attore fu arrestato e condannato a quatttro anni con l’accusa di averle ceduto la droga. Dopo un percorso riabilitativo, l’attore è finito nuovamente al centro della cronaca nel 2008: coinvolto in un incidente stradale fu trovato positivo alla cocaina.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI