Non è la Rai: il programma cult anni ’90 torna in TV

05/04/2011 di Valentina Gambino

“Noi, non ci siamo montate la testa e non siamo affatto deluse. Noi, siamo quelle che chiamano di: Non è la Rai!”.

Ricordate questa sigla? Ebbene sì, dopo anni e anni, stiamo nuovamente parlando di Non è la Rai, il programma cult anni ’90 ideato e diretto da Gianni Boncompagni e Irene Ghergo.

Ma perché ne stiamo parlando? Semplicemente perché, a distanza di quasi 20 anni, da ieri, Mediaset Extra ci sta proponendo le edizioni dal 1993 al 1995 condotte da un’antipatica (all’epoca il suo personaggio era questo) quanto bravissima Ambra Angiolini.

Saputella, ironica e giovanissima. Chi come me la ricorda sia ieri che oggi, riesce quasi faticosamente ad associare la ragazzina tutta riccioli e faccette strane, con la brava attrice che adesso è diventata.

La risata contagiosa però, esisteva ieri come esiste anche oggi.

Un tuffo nel passato, fatto di giochi, balletti e canzoni in playback, mentre lo stesso Boncompagni afferma all’ADNKRONOS:

Sono curioso, anche se tutto lo rivedrei solo a pagamento. So però che i fan di ‘Non è la Rai’ aspettavano questa occasione da tempo. Ambra si merita tutto, è una persona intelligente, che si è evoluta, ma il suo pubblico non accetta il cambiamento. E’ una vecchia regola dello spettacolo. Usando il cervello, è diventata una piccola intellettuale ed è richiesta dai più affermati registi italiani, da Marco Bellocchio a Ferzan Ozpetek.

e aggiunge:

Era difficilissimo dirigere 200 minorenni accompagnate tutte dai genitori, pochi programmi erano e sono come il mio.

Mediaset Extra quindi, dal lunedì al venerdì, a partire dalle 15.45, ci regalerà due edizioni del programma, per fare un tuffo nel passato con Ambra Angiolini, Nicole Grimaudo, Sabrina Impacciatore (giusto per citare le più famose) e tante altre. Ci strapperà ancora un sorriso questo programma, ne sono sicura.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI