Michelle Hunziker, una fiction in cantiere e il sogno di lavorare con Fiorello

25/10/2010 di Laura Errico

Dopo avervi riportato l’intervista rilasciata al settimanale Oggi e avervi parlato dell’arresto di uno stalker che la pedinava e le mandava numerosi biglietti contenenti minacce, vi torniamo a parlare di lei, Michelle Hunziker, che si è confessata sul Tv, Sorrisi e Canzoni.

Sul settimanale diretto da Alfonso Signorini la showgirl ha parlato soprattutto del suo lavoro. In questo periodo è molto occupata, perchè è in giro per l’Italia con uno spettacolo intitolato “Mi scappa da ridere”, prodotto da Bibi Ballandi. Parlando di teatro, Michelle Hunziker ammette che lavorare nel piccolo schermo è più facile rispetto al teatro, perchè qui deve ballare, cantare e parlare molto. Inoltre dice che “Mi scappa da ridere” è uno spettacolo un po’ diverso dagli altri, perchè si tratta quasi di un’autobiografia ed è quindi più difficile da mettere in scena.

Un altro importante impegno lavorativo che tiene nel cassetto è la realizzazione di un film tv per Mediaset, dove affianca l’attore Francesco Pannofino. Su tale prodotto la Hunziker dice che si tratta più di un genere fiction che di una sit-com (come era ad esempio Love Bugs), ma che al momento rimane bloccata, perchè non dispone del tempo necessario per portarla avanti.

Nonostante i tanti impegni e le molte esperienze lavorative, di sogni nel cassetto ne ha anche lei. Durante l’intervista ne svela uno, ossia quello di lavorare con Fiorello.

Firmerei subito per poter fare uno spettacolo con Fiorello,

dice la showgirl d’origine svizzera, per poi aggiungere:

Potrebbe essere una bella sfida, visto che lui non ha mai condiviso la scena con una partner femminile.

COMMENTI