Maurizio Costanzo torna in Rai con “Bontà sua”, striscia di 20 minuti in onda dopo il Tg

21/01/2010 di Emanuela Longo

Con un comunicato Ansa, il direttore di RaiUno, Mauro Mazza, ufficializza il ritorno in Rai di Maurizio Costanzo:

Il rientro di Maurizio Costanzo in Rai è fissato per lunedì 22 febbraio con la prima delle sue interviste quotidiane che realizzerà su Raiuno alle 14 per Bontà sua, una fascia di venti minuti in onda dal lunedì al venerdì, che precede Festa italiana.

E così, subito dopo l’edizione delle 13:30 del Tg1, ritroveremo nuovamente sul piccolo schermo, uno dei volti storici della televisione italiana, che per venti minuti ci allieterà con interviste a vari personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo e della politica.

Un salto nel tempo, già sancito dal titolo stesso del nuovo programma Rai, Bontà Sua, che ci ricorda il celebre Bontà Loro, in onda sempre sulla tv di Stato, nel lontano 1976, e che rappresenta senza dubbio il pioniere degli attuali talk show italiani, condotto, anche allora, da Maurizio Costanzo.
Ciò che distinguerà la nuova versione, dalla quella storica, è proprio il singolare contenuto nel titolo, poichè le interviste coinvolgeranno, di volta in volta, una singola personalità.
La presentazione ufficiale del programma che anticiperà Festa Italiana di Caterina Balivo, verrà comunicata dallo stesso presentatore, in occasione della serata finale del 60esimo Festival di Sanremo. Proprio il ritorno di Costanzo in Rai, avrebbe indispettito Pippo Baudo, tanto da portare quest’ultimo a rifiutare una sua ospitata in occasione del celebre Festival della canzone italiana.

Intanto, il direttore Rai non nasconde il suo entusiasmo per un ritorno tanto atteso del Baffo più famoso d’Italia, in merito al quale, commenta:

Si sta concretizzando sia per il suo entusiasmo, sia per il nostro desiderio di mettere a frutto la sua sconfinata esperienza e grande voglia di fare. I primi momenti saranno sabato prossimo – ha precisato Mazza – con la sua apparizione a Ballando con le stelle e la sua partecipazione a Sanremo come conduttore del question time, in diretta su Raiuno ogni giorno, e anche la sua presenza sul palco dell’Ariston nella serata conclusiva del festival, ospite di Antonella Clerici.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI