Mario Ermito e Rosalinda Cannavò, messaggi tra i due: “Con Giuliano ci eravamo lasciati”

22/12/2020 di Emanuela Longo

Rosalinda Cannavò e Mario Ermito

Ormai è cosa nota: tra luglio ed ottobre Mario Ermito e Sonia Lorenzini si sarebbero scritti. Una conoscenza solo virtuale (ed epistolare) mai sfociata in nulla di concreto anche per via di una mancanza reale di interesse da parte dell’influencer. Mentre ieri sera veniva affrontato l’argomento, a destare maggiore scalpore è stata un’altra notizia emersa e che potrebbe riservare delle novità: il feeling esistente tra Mario Ermito e la collega Rosalinda Cannavò.

Mario Ermito e Rosalinda Cannavò: messaggi tra i due

I due giovani attori in realtà si conoscono da anni, come emerso anche nel corso di un recente confronto durante il quale Rosalinda ha svelato i suoi dubbi sul rapporto con il fidanzato Giuliano. I trascorsi sul set li ha portati a incontrarsi in varie circostanze ma solo grazie al Grande Fratello Vip li sta portando a conoscersi in maniera più approfondita.

Nella Casa in tanti hanno avuto modo di commentare l’amicizia tra i due, come svelato da un video trasmesso in puntata ed al quale Mario ha commentato:

Rosalinda l’ho conosciuta diversi anni fa durante la nostra prima fiction. Ricordo di averla conosciuta facendo colazione insieme. Quando la vidi, è una bellissima ragazza, anche molto sensibile, mi mangiai le mani per non averle chiesto il numero. Ma non ci ho mai provato. Abbiamo una grandissima amicizia.

Parlando con Dayane Mello, Rosalinda aveva anche svelato che con il fidanzato Giuliano la scorsa estate si erano allontanati per via di una crisi. Ieri la Cannavò ha rivelato:

Questa estate ci siamo scritti perché io non stavo più con Giuliano, ci eravamo lasciati…

Tra i due potrebbe esserci qualcosa in più di una semplice amicizia? Sicuramente nell’ultimo intenso confronto con Rosalinda si è dimostrato molto affettuoso dedicandole parole di vera amicizia… Ma il GF Vip può tutto: staremo a vedere!

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI