Maria De Filippi racconta Amici 2017 in attesa del serale del 25 marzo, le dichiarazioni

22/03/2017 di Vincenzo Faraone

Parte sabato 25 marzo, in prima serata su Canale 5, la nuova edizione del serale di Amici 2017. Guidate dai direttori artistici Elisa e Morgan le squadre dei Bianchi e dei Blu si sfideranno davanti ai quattro giudici Ambra Angiolini, Ermal Meta, Daniele Liotti ed Eleonora Abbagnato. “Il nostro è un programma longevo perché nasce dai ragazzi e si adegua alle loro esigenze mano a mano che cambiano le generazioni” spiega Maria De Filippi a Tv Sorrisi e Canzoni.

MARIA DE FILIPPI RACCONTA AMICI 2017 – E’ il programma che ha aperto la via dei talent in Italia e che da 16 anni non solo tiene incollati alla TV milioni di ragazzi ma sforna continuamente nuovi talenti che vanno a popolare le classifiche di vendita e riempiono palazzetti. Il tutto senza avvertire il peso del tempo perché il segreto sta nel cambiamento. Anche quest’anno le novità sono poche ma decisive: i ragazzi passati al serale sono 12 (e sono stati ammessi anche giovani sotto i 18 anni), la giuria diventa stabilmente di 4 elementi (mentre l’anno scorso Morgan faceva da battitore libero) e i direttori artistici saranno affiancati dai “co-coach”, figura a cavallo tra il prof, l’allenatore e l’opinionista.

MARIA DE FILIPPI RACCONTA AMICI 2017 – Per i Blu guidati da Elisa ci saranno Veronica Peparini (danza) e Rudy Zerbi (canto), per i Bianchi di Morgan tocca ad Alessandra Celentano (danza) e Boosta (canto). Al centro di tutto però ci sono i ragazzi. “Il fatto che i ragazzi arrivano qui e ti consegnano in mano un sogno mi fa sentire come se fosse sempre la prima volta – racconta la De Filippi al settimanale – E mi emoziona sempre tantissimo vedere quando uno alla fine ce la fa”. Nel caso del Serale poi è come se il programma, partito a ottobre, si mettesse il vestito da gran galà.

MARIA DE FILIPPI RACCONTA AMICI 2017 – “Per i ragazzi accedervi è come aver già vinto – racconta la conduttrice – La magia è tutta per loro, i ballerini lavorano con Giuliano Peparini, ed è il massimo a cui possono aspirare. Idem per i cantanti, che entrano in contatto con i direttori artistici e iniziano a conoscere un mondo che prima avevano visto solo in TV”. Tutto pronto dunque. E per aggiungere altri sapori non mancheranno alcune sorprese nella prima puntata. A partire dagli ospiti, Luca e Paolo e Luca Zingaretti: La prima del serale di Amici non se la perde nemmeno il commissario Montalbano…

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

COMMENTI