Isola dei famosi, Dario Nanni: “La Ventura ed altri mi hanno detto che avrei sfondato come attore, ma poi mi hanno abbandonato”

21/02/2011 di Laura Errico

Mentre è iniziata l’ottava edizione dell’Isola dei famosi, che però ha riscosso durante la prima puntata degli ascolti bassi (per maggiori informazioni a riguardo rimandiamo a questo articolo), c’è chi, tra gli ex naufraghi delle passate edizioni, si lamenta di essere stato abbandonato dopo la chiusura del reality show.

Stiamo parlando di Dario Nanni, il quale ha dichiarato su Top di essersi iscritto ad una scuola di recitazione, perchè sogna di fare l’attore. Tuttavia, pur avendo fatto, a suo dire, circa trecento provini da settembre fino ad ora, nessuno ha avuto un buon esito. Il desiderio di fare l’attore è stato un po’ indotto dalle persone che lo hanno circondato durante la sua esperienza nel reality show di RaiDue.

Una volta rientrato dall’Honduras un sacco di persone, tra cui Simona Ventura, hanno iniziato a “pomparmi”, dicendo che avevo tutte le carte in regola per sfondare come attore, che ero bellissimo, che avevo la faccia giusta e cose del genere. E a furia di sentirmelo dire ho iniziato anch’io a credere di meritare una chance,

ha detto l’ex naufrago, che ha poi asserito di essere stato “abbandonato” proprio da quelle persone che lo spronavano.

Peccato che, una volta finito il programma, le stesse persone che mi esaltavano mi hanno abbandonato a se stesso, salutandomi a stento se mi capitava di incontrarle per strada.

Dario Nanni ha concluso, dicendo:

Ho sperimentato sulla mia pelle quanto possa essere falso il mondo della televisione: davanti alla telecamera ci sono sorrisi e complimenti, si spengono e arriva l’indifferenza.

COMMENTI