GF Vip, Fausto Leali parla di Mussolini e Hitler, scatta la polemica: chiesta la squalifica – VIDEO

16/09/2020 di Emanuela Longo

Fausto Leali

Le prime 24 ore nella Casa del GF Vip sono state già ricche di avvenimenti. Un abbandono (momentaneo) per accertamenti medici, un secondo abbandono per motivi più “personali” ed ora una sonora richiesta di squalifica che ha investito Fausto Leali. Il cantante, infatti, nelle passate ore si è reso il protagonista di alcune affermazioni prontamente riprese dai microfoni del GF e che hanno creato tumulti sui social.

Fausto Leali a rischio squalifica per frasi su Mussolini e Hitler?

Nella serata di ieri Fausto Leali avrebbe fatto delle dichiarazioni controverse tirando in ballo Benito Mussolini e Hitler e scatenando un vero e proprio putiferio su Twitter:

Se fai nove cose buone e una cattiva verrai ricordato per quella cattiva, Mussolini ha fatto delle cose per l’umanità, ha fatto le pensioni. Poi è andato poi con Hitler, Hitler nella storia, Hitler era un fan di Mussolini.

Queste le parole che avrebbe pronunciato e prontamente riportate sui social dove si è scatenata la polemica sollevando le richieste di squalifica del cantante. La regia del GF avrebbe cambiato inquadratura “censurando” il resto della conversazione, dove una sua interlocutrice (forse la De Blanck) gli avrebbe dato ragione.

C’è in particolare chi ha ritenuto ingiusta l’eliminazione di Clizia Incorvaia, nella passata edizione, per la famigerata frase su “Buscetta” chiedendo a gran voce lo stesso trattamento per il cantante.

Alfonso Signorini ed il GF prenderanno provvedimenti?

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI