Fedez demolisce Salmo: “Non sei un artista, sei uno stronz*!”, la spiegazione è da applausi

16/08/2021 di Valentina Gambino

Fedez demolisce Salmo

Dopo la replica di Salmo che ha pubblicamente svelato per quale motivo non collabora con Fedez (“Mi stai sul cazz*”, la spiegazione molto matura), la nuova precisazione del marito di Chiara Ferragni non si è di certo fatta attendere.

Fedez demolisce Salmo e gli spiega il succo del problema

Non mi ha stupito che tu non abbia rispettato le regole, mi ha stupito che tu non abbia rispettato le persone. Tutto è politica quando coinvolge la vita e il lavoro dei cittadini, quindi mi dispiace dirtelo caro Salmo, ma quello che hai fatto è politica, e per di più della peggior specie.

Se dopo che hai compiuto 18 anni, ti senti ancora in dovere di fare cag*te solo perché le fanno anche gli altri è molto grave. Visto che ti chiedi se stai discutendo con un artista o con un politico, ti rispondo: stai discutendo con un adulto.

Fedez mette a fuoco il punto (cosa che Salmo, oggettivamente, non ha saputo fare):

Contribuire ad alzare il livello di rischio sanitario di una regione sostenendo pure di farlo per aiutarla non fa di te un artista, fa di te un narcisista e anche del tipo più pericoloso, perché evidenzia che in te mancano l’empatia e la maturità necessarie per proteggere la collettività. Prenditi le tue responsabilità, sei adulto e vaccinato (spero).

Bene, ora che ci hai spiegato come hai preso per il cul* la tua città e la tua isola, ora finalmente, ti va dirci cosa farai per sostenerla? Ho cercato di spiegarti che donare 10mila ulivi può essere inutile in questo momento. 

È un’idea che come sai ho avuto anche io in precedenza, ma confrontandomi con Treedom – che pianta ogni giorno alberi in tutto il mondo – ho scoperto che purtroppo ci vorranno almeno 5 anni prima che si possa piantare sulle terre bruciate della Sardegna. Ma tu ovviamente non mi hai ascoltato perché ti sto sul cazz*.

Federico Lucia continua:

Se non sei disposto a mettere da parte le tue antipatie personali per il bene del Paese, di chi ascolta la tua musica e viene ai tuoi concerti e di chi lavora perché tu possa esibirti dal vivo, non sei un artista, sei uno stronz*.

Fedez, sento di amarti.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI