Autocertificazione, nuovo modulo da scaricare: Coronavirus ultime notizie, morti e contagi in lieve calo

23/03/2020 di Emanuela Longo

Cambia di nuovo il modulo dell’autocertificazione utile per potersi spostare in piena emergenza Coronavirus in Italia. Dopo il nuovo decreto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, era attesissimo anche un cambiamento per quanto concerne l’autocertificazione dopo la precedente modifica dello scorso 17 marzo.

Autocertificazione, il nuovo modulo da scaricare

Coronavirus

La nuova autocertificazione è possibile scaricarla direttamente dal sito del Viminale o in assenza di stampante ricopiarla a mano. In caso di controllo è sempre bene essere dotati del modulo in cui occorre indicare oltre alla residenza anche il domicilio

Nella prima parte, tra i provvedimenti di cui deve dichiarare di essere a conoscenza, ci sono anche il Dpcm del 22 marzo e l’ordinanza del ministero della Salute del 20 marzo “concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone” nel territorio nazionale. Nel nuovo modulo occorre inoltre indicare da dove lo spostamento è cominciato e la destinazione.

Scarica la nuova autocertificazione Coronavirus

Il bollettino: dati delle ultime 24 ore

Per il secondo giorno consecutivo è stata registrata una flessione sia in merito alla crescita dei malati che delle vittime da Coronavirus in Italia. Secondo i dati della Protezione civile, sono 50.418 i contagiati (+3.780 rispetto a domenica), 6.077 le vittime (+602) e 7.432 i guariti (+408).

Superati i 50mila malati di Coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 63.927.

Nuovo segnale positivo anche dalla Lombardia. Gallera ha dichiarato: “Cala il numero dei ricoverati, -173 rispetto a ieri”. Sono 28.761 i positivi in Lombardia, con un aumento di 1.555 nelle ultime 24 ore. I ricoverati sono 9.266: è la prima volta che il dato cala dall’inizio dell’emergenza, con una riduzione di 173 pazienti in ospedale rispetto a ieri.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI