Uomini e Donne choc: Teresa Cilia arrabbiata con la redazione per un mancato “favore”?

17/08/2019 di Valentina Gambino

Uomini e Donne, la redazione diffida Teresa?

Non si arrestano le polemiche dopo le parole di Teresa Cilia, ex tronista del trono classico di Uomini e Donne che ha sollevato notevoli dubbi nei confronti di Raffaella Mennoia, autrice storica del programma. In queste ore, la siciliana aveva fatto intendere di essere stata diffidata dalla redazione, per merito delle parole del marito Salvatore Di Carlo. A quanto pare, ciò non è assolutamente accaduto e alcuni autori, hanno specificato questo dettaglio.

Uomini e Donne choc: Teresa arrabbiata per una mancata raccomandazione?

Dopo un post di Rudy Zerbi in difesa di Uomini e Donne, tra i commenti è apparso il parere di un’altra autrice che si occupa del trono over. Lucia Chiorrini, sostiene di sapere bene il motivo per il quale Teresa Cilia avrebbe dell’astio nei confronti della redazione e sarebbe da attribuire ad una richiesta di raccomandazione non andata a buon fine sulla sua volontà di potere partecipare al Grande Fratello Vip.

“E volendo essere ancoro più chiari, aggiungo che non solo fascino (la casa di produzione di Maria De Filippi) non ho diffidato quello persona (anche se, a mio avviso, avrebbe fatto bene), ma quello persona è lo stessa che mi inviava sms in cui pretendeva che la tanto famigerata redazione e fascino lo raccomandasse al GF VIP. E dato che alle sue pretese non è seguito nulla da parte nostra ecco che la redazione e io compresa siamo diventati i cattivi”.

La replica di Teresa Cilia

Teresa Cilia nel frattempo, ha “replicato” ancora ma in maniera decisamente più sobria: “Cari ragazzi, per una serie “strana” di contingenze avulse dai fatti, per i quali ovviamente si è scatenata una bufera mediatica, non voglio momentaneamente aggiungere altre valutazioni di risposta sugli episodi che ben conoscete. Ovviamente al vaglio del parere dei miei legali. Tuttavia mi prometto a strettissimo giro di chiarire con i fatti, e non con sterili proposopee di marketing, la veridicità del mio lavoro e del rispetto verso di voi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La redazione di Uomini e Donne continua a replicare alle accuse di Teresa Cilia. Proprio ieri, Salvatore di Carlo aveva parlato di diffide. Oggi invece, alcuni autori del programma hanno smentito questa ipotesi mentre Rudy Zerbi ha difeso il loro operato. Proprio tra i commenti del post del professore di Amici, è intervenuta anche Lucia Chiorrini, responsabile del trono over. Secondo lei, le accuse nei confronti di Raffaella Mennoia, sarebbero partite solamente per un tentativo di visibilità da parte dell’ex tronista. “Quella persona è la stessa che mi inviava sms in cui pretendeva che la tanto famigerata redazione e fascino la raccomandasse al GF Vip. E dato che alla sua pretesa non è seguito nulla da parte nostra ecco che la redazione e io compresa siamo diventati i cattivi”, scrive la Chiorrini trovando il consenso di Zerbi, Chiara Bray e Claudio Leotta (autori del dating show).

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI