Uman Take Control: fuori Bambola Ramona e George Leonard si scopre bisex

10/05/2011 di Valentina Gambino

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Uman Take Control, il reality game in stile tamagotchi, condotto dallo spaesato Mago Forest e la simpaticissima (?) Rossella Brescia. La formula della seconda puntata, per l’occasione è stata totalmente stravolta, niente prove eccessive, niente omini che cascano da due metri in piedi sulla gommapiuma e niente crisi e scene isteriche. No, non è vero, l’ultimo punto è una triste bugia.

Il programma è sempre lungo ed è sempre pressoché noioso, un po’ meno rispetto la prima puntata, ma sicuramente non ha guadagnato i punti simpatia che tutti ci aspettavamo.

La puntata si apre “rubando” le idee ad altri reality, i conduttori che blaterano in studio, clip riassuntiva e collegamento con il laboratorio degli omini lamentosi.

Dopo il collegamento, la presentazione dei nuovi omini picchio è d’obbligo, e non stiamo più nella pelle, dopo aver visto Giordana Sali sull’altalena, la vogliamo vedere anche dentro il laboratorio, maltrattata dagli altri omini senz’aria.

Il televoto è stabile e ormai scontato, prima Veronica seguita a ruota da Maicol, ultimi Sergio e Bambola Ramona distrutta dal dolore (ah, no!).

I concorrenti un po’ per volta, non si sa bene in quale ordine però, una volta entrati in studio, si sono dovuti confrontare con il resto del gruppo rinchiuso ancora in laboratorio e con gli ospiti/opinionisti del programma. Veronica, come da copione, ha dovuto affrontare l’argomento “raccomandazioni”, mentre Maicol, ha dovuto assistere ingiustamente all’atroce fine del suo pupazzo Pimpi, saltato in aria (decisione del pubblico) non si sa bene perché.

Io continuo a non capire, la Brescia mi appare sempre più odiosa mentre cerca di fare dell’umorismo da balera e il Mago Forest, mi sembra decisamente arrendevole e distaccato per la serie “Frega niente a me!”. Mah… la tristezza è palpabile.

George Leonard inoltre, dopo aver ricevuto un massaggio dalla sua Carmela Gualtieri, ha perso non solo punti ma, durante il corso della serata, questa perdita l’ha fatto balzare in un solo colpo ai piani bassi (penultimo per l’esattezza) della classifica, mentre nel frattempo si votava per il preferito. Ma non è la stessa cosa? E comunque, perché umiliare gli altri quando ovviamente la preferita, in tutti i luoghi e in tutti i laghi e sempre e comunque Veronica Ciardi? Quest’ultima inoltre, ieri sera ha ricevuto la visita in laboratorio dell’amica Ilaria, con tanto di torta al cioccolato al seguito, che Luca Tassinari ha pensato bene di smangiucchiare anche durante il suo ingresso in studio, dopo essersi sfracellato a destra e manca, per aver ricevuto al posto dei roller un monopattino a motore.

Questo uomo non mi appare per nulla intelligente, anzi, mi sembra esattamente il contrario, anni luce da un matematico serio, ma vicinissimo a un coglione patentato.

Detto questo, credo che la puntata anche questa volta, sia stata brutta, tra i litigi e le crisi isteriche di Bambola Ramona che perde la tinta e senza trucco, si trasforma inspiegabilmente in un uomo, Veronica Ciardi che le urla “Falsa e finta” a più non posso (tanto torto non ha!) e un’insolita macchina della verità fatta a George Leonard che lascia tutti sbigottiti, a parte la toccatina al pacco per raggiungere lo studio, il principe de noantri ha affermato:

Ebbene sì, ho provato attrazione per un uomo. Non capisco come mai nel 2011 possa essere un problema.

Nessun problema Leonard, ma figurati… adesso però, spiegalo anche a Carmela.

Detto questo, ovviamente l’immunità è toccata a Veronica, mentre Bambola Ramona in sfida con Sergio Volpini è stata eliminata a gran voce con il 71% dei voti.

Tutti contenti? Al suo posto entrerà una tra Giordana Sali e Laura Drzewicka. Sapete bene che il rap futuristico della Sali farà fessi tutti no? Ancora contenti?

Alla prossima!

[poll id=”12″]

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI